rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cos'è successo / Slovacchia

Attentato in Slovacchia, uomo armato spara al premier Robert Fico. "Condizioni molto gravi"

La sparatoria è avvenuta nella città di Handlova al termine di una riunione di governo mentre il premier stava parlando con la folla. I proiettili avrebbero colpito diversi organi. A fare fuoco sarebbe stato un pensionato di 71 anni con la passione per la poesia. L'arma era regolarmente detenuta

Il primo ministro della Repubblica Slovacca, Robert Fico, è stato ferito da colpi di armi da fuoco al termine di una riunione del governo nella città di Handlova. Il premier è stato colpito mentre si trovava all'esterno e stava salutando la folla: è stato trasferito in ospedale ed è in condizioni gravi. Rischia la vita. I media polacchi riferiscono che il premier è stato operato "con successo" e al momento le sue condizioni sono stabili, ma il ministro della Difesa Robert Kalinak, nel corso di una conferenza stampa presso l'ospedale in cui è ricoverato il primo ministro ha in parte smentito, spiegando che lo stato di salute di Fico è "molto grave" e informazioni sanitarie più dettagliate saranno disponibili solo nelle prossime ore.

Secondo le indagini preliminari della polizia slovacca, l'uomo che ha sparato avrebbe preso la mira ferendolo a un braccio e all'addome con cinque colpi, di cui almeno tre hanno raggiunto il primo ministro. Fico è stato elitrasportato in condizioni gravi all'ospedale di Banská Bystrica. Sarebbe stato colpito con due proiettili al braccio e uno all'addome.

Attentato in Slovacchia, spari contro il premier Robert Fico

Chi è il sospetto fermato dalla polizia 

L'aggressore è stato fermato. Si tratterebbe di un pensionato di 71 anni con la passione per la poesia. Il quotidiano online Aktality.sk scrive che l'arma utilizzata era regolarmente detenuta. In passato il pensionato sarebbe stato a sua volta vittima di un'aggressione armata in un centro commerciale a Levice e per questo avrebbe deciso di dotarsi di una pistola. I media locali spiegano che nel 2016 l'uomo aveva lavorato anche per un servizio di sicurezza privato.

Prima di fare fuoco il 71enne avrebbe attirato l'attenzione del primo ministro urlando "Robert, vieni qui". A quel punto Fico si è avvicinato all'uomo per stringergli la mano, ma l'uomo ha aperto il fuoco fino all'intervento della polizia che lo ha immobilizzato. Sui social circolano diversi video che documentano i concitati momenti che hanno seguito gli spari. 

Le condizioni di Robert Fico

Le condizioni del premier slovacco sono considerate molto serie. "Gli hanno sparato più volte ed è attualmente in pericolo di vita. In questo momento viene trasportato in elicottero a Banská Bystrica, perché ci vorrebbe troppo tempo per arrivare a Bratislava" ed è richiesta una procedura d'urgenza, "le prossime ore saranno decisive".  È quanto si legge in un post sull'account ufficiale di Facebook del premier slovacco Robert Fico. 

In serata il sito dell'emittente slovacca Ta3 ha fatto sapere che Fico è stato operato "con successo" è in condizioni stabili e comunica.

Il post pubblicato sulla pagina di Robert Fico

Il video dell'attentato

Attenzione: immagini non adatte a un pubblico sensibile.

Il ministro dell'Interno: "Motivazioni politiche"

Matus Sutaj-Estok, ministro dell'Interno slovacco, nel corso di una conferenza stampa ha confermato che Fico si troverebbe in "condizioni critiche" e ha affermato che l'aggressione, dalle prime indagini, è riconducibile "chiaramente a motivi politici". E poi l'attacco a giornalisti e politici, accusati di "diffondere odio" sui social media. "Ciò che è iniziato adesso è stato seminato da molti di voi, dal vostro odio", ha detto.

Putin: "Crimine mostruoso"

"Non può esserci alcuna giustificazione per questo crimine mostruoso. Conosco Robert Fico come un uomo coraggioso e determinato. Spero davvero che queste qualità lo aiutino a sopravvivere a questa difficile situazione". Così il presidente della Federazione russa Vladimir Putin, in un telegramma spedito alla presidente Zuzana Caputova.

Le altre reazioni

La notizia sta suscitando incredulità nel Paese. "Sono scioccato e sconvolto dall'attentato al primo ministro Robert Fico a Handlova" ha detto il leader del partito di opposizione Slovacchia Progressista, Michal Šimečka. "Condanniamo in modo inequivocabile e fermo ogni tipo di violenza", ha aggiunto. Intanto è stata cancellata una manifestazione dell'opposizione prevista per oggi.

Il post di Simecka su X-2

"Condanno fermamente il vile attacco al primo ministro Robert Fico" ha scritto su X la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. "Tali atti di violenza non trovano posto nella nostra società e minano la democrazia, il nostro bene comune più prezioso. I miei pensieri vanno al Primo Ministro Fico e alla sua famiglia".

Chi è Robert Fico, il premier slovacco vittima di un attentato

La notizia dell'attentato a Fico è stata commentata anche dalla premier italiana Giorgia Meloni: "Ho appreso con profondo sconcerto la notizia del vile attentato al Primo Ministro slovacco Robert Fico. Tutti i miei pensieri sono per lui, la sua famiglia e l’amico popolo slovacco. Anche a nome del Governo italiano desidero esprimere la più ferma condanna di ogni forma di violenza e attacco ai principi cardine della democrazia e delle libertà". 

Chi è Robert Fico

Il premier slovacco, 59 anni, noto per le sue posizioni filorusse, è tornato al governo il 25 ottobre scorso, dopo essere già sta premier due volte, dal luglio del 2006 al luglio del 2010 e poi dall'aprile del 2012 al marzo del 2018. All'epoca era stato costretto a dimettersi in quanto fu sfiorato dall'inchiesta sull'omicidio di un giovane giornalista e della sua compagna. Le proteste di piazza lo costrinsero a fare un passo indietro. Ma alle ultime elezioni Fico è tornato protagonista soffiando sul malcontento di una fetta importante degli slovacchi nei confronti del sostegno europeo all'Ucraina. A suo parere, la colpa della guerra è dei "nazisti" e dei "fascisti" di Kiev che hanno provocato il presidente russo a lanciare l’invasione. E per questo, ha promesso che avrebbe bloccato gli aiuti militari all'Ucraina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato in Slovacchia, uomo armato spara al premier Robert Fico. "Condizioni molto gravi"

Today è in caricamento