rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
spese militari / Stati Uniti d'America

F-35, un'altra grana: "Problemi tecnici, il software di gestione è inaffidabile"

L'ultimo rapporto del "chief weapon tester" del Pentagono, Michael Gilmore, è stato consegnato questa settimana al Congresso

Il software di gestione degli F-35 ha alcuni problemi tecnici e sarebbe inaffidabile, cosa che potrebbe ritardare le consegne dei nuovi modelli all'esercito americano.

Lo rivela un rapporto confidenziale del Pentagono che sottolinea come i jet prodotti da Lockheed Martin (con la partecipazione della controllata di Finmeccanica, Alenia Aermacchi) inizialmente dovevano essere adottati dalla metà del 2015.

L'ultimo rapporto del "chief weapon tester" del Pentagono, Michael Gilmore, è stato consegnato questa settimana al Congresso: prevede che ci saranno 13 mesi di ritardo per completare i test di sicurezza sul software Block 2B, richiesti prima che gli aerei possano essere usati in guerra.

Lockheed Martin - come riporta the Hill - ha sottolineato che il rapporto non prende in considerazione gli sforzi già fatti per correggere i problemi. Gilmore, nel documento, ha invece definito le prestazioni del software di gestione "inaccettabili".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

F-35, un'altra grana: "Problemi tecnici, il software di gestione è inaffidabile"

Today è in caricamento