rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Morire per un video / Stati Uniti d'America

Tragedia durante un ''gioco'': ragazzino spara e uccide un bimbo di 5 anni

È successo in Minnesota, negli Stati Uniti: un gruppetto di amici voleva girare un video social quando è partito il colpo di arma da fuoco

Ancora un dramma legato alle armi da fuoco che sconvolge gli Stati Uniti, stavolta nella cittadina di Brooklyn Park, in Minnesota. Un bambino di 5 anni è morto a causa di un colpo di arma da fuoco esploso da un amichetto di 13 anni. 

La tragedia è avvenuta nel giorno della Festa del Ringraziamento: un gruppo di bambini in una casa stava girando un video da postare sui social, quando uno sparo è partito accidentalmente. Non è chiaro se l'arma sia stata lasciata incustodita in casa o se il tredicenne che ha sparato l'avesse con sé. 

I primi soccorritori hanno tentato invano di rianimare il bimbo colpito, deceduto sul posto. Il tredicenne nel frattempo è stato fermato e portato in un carcere minorile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia durante un ''gioco'': ragazzino spara e uccide un bimbo di 5 anni

Today è in caricamento