Domenica, 14 Luglio 2024
Nuova tragedia / Stati Uniti d'America

Sparatoria alla festa di compleanno: "Almeno 4 morti"

Nuova tragedia della armi negli Usa, stavolta a un party studentesco in Alabama. Nelle stesse ore, due feriti in un campus in Pennsylvania

Notte di sparatorie tra i giovani negli Stati Uniti: il caso più grave a Dadeville, in Alabama, dove almeno quattro adolescenti sono rimasti uccisi durante una festa di compleanno, secondo quanto riportano alcuni media Usa. Oltre 20 le persone ferite. Lo riferisce la polizia. Sempre la scorsa notte, due studenti sono rimasti feriti in una sparatoria al campus dell'università di Lincoln in Pennsylvania.

La sparatoria in Alabama è avvenuta alle 22,30 circa locali in un edificio nel centro della città di Dadeville. Un adolescente, il cui sesso non è stato specificato, stava festeggiando il suo sedicesimo compleanno, secondo l'emittente locale Wrbl. Le autorità non hanno detto se un sospetto è in custodia. Anche il movente resta da chiarire, ma gli inquirenti ritengono che a portare a questa tragedia sia stato un alterco.

Gli Stati Uniti pagano un prezzo molto alto per la diffusione delle armi da fuoco sul proprio territorio e per la facilità con cui gli americani vi hanno accesso, scrive l'Afp. Il Paese ha più armi individuali che abitanti: un adulto su tre possiede almeno un'arma e quasi un adulto su due vive in una casa dove c'è un'arma. La conseguenza di questa proliferazione è l'altissimo tasso di morte per arma da fuoco negli Stati Uniti, senza paragone con quello di altri Paesi sviluppati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria alla festa di compleanno: "Almeno 4 morti"
Today è in caricamento