Sabato, 8 Maggio 2021
L'agguato / Francia

Spari davanti ad un ospedale di Parigi: un morto e un ferito, il killer in fuga

La pista più battuta è quella di un regolamento di conti. Un testimone: "Ha fatto fuoco poi si è allontanato come se niente fosse"

Screenshot da Bfmtv

Un uomo è stato ucciso e una donna, una guardia di sicurezza, è stata ferita da colpi d'arma da fuoco nel primo pomeriggio di oggi di fronte all'ospedale Henry Dunant del XVIesimo arrondissement a Parigi. L'assalitore è riuscito a fuggire a bordo di uno scooter. Secondo testimonianze raccolte da Bfmtv, aveva un cappuccio e, dopo aver sparato, ha camminato per 500 metri ed è poi salito a bordo di uno scooter. La donna, una guardia dell'ospedale, è stata ricoverata in terapia intensiva, precisa Le Parisien. L'ospedale Henry Dunant della Croce rossa è anche un hub vaccinale.

"Ho sentito dei colpi, ho visto un tizio incappucciato sparare e poi un uomo a terra", ha raccontato a Bfmtv il gestore di un ristorante che si trova sul luogo della sparatoria. Il testimone ha raccontato di aver visto il killer raggiungere la vittima ed esplodere due proiettili a distanza ravvicinata mirando alla testa. Una ventina di minuti prima il giovane rimasto ucciso aveva ordinato un caffè da asporto nel suo locale. "L'uomo che ha sparato si è poi allontanato a piedi con sangue freddo, come se niente fosse. 500 metri più avanti lo aspettava uno scooter" ha riferito anche il ristoratore. La pista più battuta dagli inquirenti sarebbe quella di un regolamento di conti. Il killer avrebbe fatto perdere le tracce fuggendo su uno scooter Yamaha T-Max senza targa.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari davanti ad un ospedale di Parigi: un morto e un ferito, il killer in fuga

Today è in caricamento