rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Una strage / Canada

Spari in un condominio: cinque morti, ucciso il killer

Notte di terrore in Canada: un uomo ha aperto il fuoco in uno stabile nella periferia di Toronto. Cinque le vittime, mentre una sesta persona si trova ricoverata in ospedale in gravi condizioni

Cinque morti, un'altra persona gravemente ferita e il responsabile dell'attacco ucciso dalla polizia. Questo il tragico bilancio della sparatoria avventa nella serata di ieri, domenica 18 dicembre, in un condominio a Vaughan, nella periferia nord di Toronto, in Canada. Le cinque vittime sono state raggiunte da diversi colpi di arma da fuoco, esplosi all'interno dello stabile da un uomo, la cui identità non è ancora stata rivelata. Il responsabile della strage è stato poi ucciso durante un conflitto a fuoco con la polizia intervenuta sul posto.  

Un'altra persona è rimasta ferita ed è stata ricoverata in ospedale. I medici non temono per la sua vita. Gli agenti giunti sul posto dopo essere stati allertati si sono trovati davanti una scena "spaventosa", con diversi morti. Al momento non si sa se vi fossero legami tra le vittime e il sospetto né quale sia la causa dell'attacco, opera di un unico assalitore. Le vittime abitavano in diversi appartamenti del condominio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in un condominio: cinque morti, ucciso il killer

Today è in caricamento