rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Stati Uniti / Stati Uniti d'America

Ballò per Obama: 15enne uccisa nel parco

Stati Uniti sotto choc per l'ennesima sparatoria: un uomo ha fatto fuoco in un parco di Chicago e ha colpito una ragazza che pochi giorni fa partecipò alla festa per l'inizio del secondo mandato del presidente americano

Chicago - Si chiamava Pendleton. Aveva solo 15 anni. E pochi giorni fa aveva coronato un sogno: ballare con la sua banda musicale alla festa in onore di Barack Obama per celebrare l'inizio del secondo mandato del presidente americano.

Ieri Hadiya è stata uccisa a colpi di arma da fuoco in un parco della città natale di Obama.

Il killer, secondo quanto si apprende, ha iniziato a sparare contro un gruppo di studenti che cercava riparo dalla pioggia sotto un tendone in un parco cittadino.

Sei ragazzi sono stati colpiti: tra questi, la giovane Hadiya, che è morta sul colpo. Gli altri studenti sono stati feriti e trasportati d'urgenza in ospedale. Sarebbero tutti fuori pericolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballò per Obama: 15enne uccisa nel parco

Today è in caricamento