rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
USA / Stati Uniti d'America

Strage di Aurora: "Per Holmes la giustizia è la morte"

La decisione dell'accusa di richiedere la pena di morte è arrivata dopo aver sentito 800 fra familiari e vittime della strage

"Per Holmes la giustizia è la morte": con queste parole il procuratore distrettuale George Brauchler ha ufficializzato la richiesta della pena capitale per il ragazzo che uccise 12 persone al cinema di Aurora durante la prima di Batman.
La decisione dell'accusa di richiedere la pena di morte è arrivata dopo aver sentito 800 fra familiari e vittime della strage.

Il processo inizierà a febbraio del prossimo anno e l'accusa spera di arrivare a una sentenza per la prossima primavera, ma i legali di Holmes hanno già chiarito che difenderanno in tutti i modi la vita del loro assistito, per il quale potrebbe "venire in soccorso" l'argomentazione sulla sua "salute mentale".

Nei pressi di Aurora, a Denver, andrà domani il presidente americano Barack Obama, per rilanciare il dibattito sulle armi e chiedere al Congresso di agire per maggiori controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Aurora: "Per Holmes la giustizia è la morte"

Today è in caricamento