Venerdì, 18 Giugno 2021
ATTENTATI / Thailandia

Strage a Bangkok, il video dell'attentatore in azione: "È quello con la maglia gialla"

La polizia non ha dubbi: il ragazzo con gli occhiali e la t-shirt gialla "non è solo un sospetto". Nel video diffuso dalle tv locali si vede il giovane entrare nel tempio pochi minuti prima dell'esplosione, lasciare lì uno zainetto e poi allontanarsi in fretta. I morti sono 22, compresi sette stranieri

BANGKOK - Capelli lunghi, occhiali, maglietta gialla e zaino in spalla. Sarebbe un ragazzo l'autore dell'attentato che ha ucciso 22 persone e ne ha ferite altre 123. La polizia ha diffuso le immagini dell'uomo sospettato di essere l'esecutore materiale della strage vicino al santuario Erawan, molto frequentato dai turisti.

LE IMMAGINI - Nel video registrato dalle telecamere di sicurezza della zona si vede il giovane con lo zainetto entrare nel tempio alle 18.52 (tre minuti prima dell'esplosione) e poi abbandonare la zona subito dopo, senza però lo zaino in spalla. Le immagini sono state diffuse dalla tv thailandese Khasod.

IL SOSPETTO RIPRESO NEL VIDEO

video attentato bangkok-2

"È LUI L'ATTENTATORE" - "Non è solo un sospetto", ha dichiarato il portavoce della polizia thailandese, indicando nel "ragazzo in giallo" proprio "l'attentatore". Prayuth Chan-Ocha, capo della giunta militare al potere dal maggio 2014, ha chiamato in causa il movimento di opposizione delle "camice rosse", simpatizzanti dei fratelli Shinawatra, ossia l'ex imprenditore Thaksin, primo ministro della Thailandia dal 2001 al 2006, quando fu accusato di corruzione e abuso di potere e poi destituito con un colpo di Stato, e sua sorella Yingluck, premier dal 2011 fino al 2014 quando è stata costretta alle dimissioni da una sentenza della Corte Costituzionale. "È il peggior attacco che mai si è avuto in Thailandia", ha continuato Prayuth Chan-Ocha.

Thailandia, esplosione nel centro di Bangkok | Foto da Infophoto

Tra le vittime dell'attentato vi sarebbero anche sette stranieri, tra i quali quattro cinesi e un cittadino filippino. Intanto è stata registrata anche una nuova esplosione presso il molo Sathorn di Bangkok, a pochi chilometri dal santuario Erawan, nelle acque del fiume Chao Phraya. Le tv locali hanno diffuso un video nel quale si vede l'esplosione seguita da alti zampilli d'acqua. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage a Bangkok, il video dell'attentatore in azione: "È quello con la maglia gialla"

Today è in caricamento