rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Mondo Stati Uniti d'America

Muore nel sonno a 21 anni: studentessa fuorisede trovata dai suoi coinquilini

Abbey Trinca, una giovane di Melbourne che all’età di 17 anni si è trasferita in Florida per frequentare l’università, è stata trovata morta

"Era una ragazza sana, siamo devastati, Per quanto ne sappiamo è stata una morte naturale", hanno detto i suoi genitori. Abbey Trinca, 21 anni, è stata trovata cadavere nell'appartamento che condivideva con altri studenti a Daytona Beach, nello Stato della Florida. 

La giovane, originaria di Melbourne, sarebbe morta improvvisamente. "E' morta nel sonno", ha detto la sorella della giovane, confermando che Abbey non aveva problemi di salute. Secondo quanto si legge sui media locali, Abbey era andata a dormire come al solito nel suo appartamento condiviso con altri ragazzi fuori dal campus. Sono stati proprio i suoi coinquilini a chiamare la polizia il giorno successivo, quando si sono accorti che la ragazza non si svegliava.

I familiari hanno creato una pagina di raccolta fondi online per poter riportare a casa, in Australia, il corpo della studentessa 21enne. In una decina di giorni la pagina ha raccolto oltre trentamila dollari. La sorella le ha dedicato un post commovente su Facebook: "Riposa in pace mia straordinaria sorella. È devastante che ci hai lasciato così presto. Non dimenticherò mai ciò che abbiamo condiviso, tu eri la mia migliore amica e mi hai spinta a crescere e mi hai insegnato tutto ciò che solo una sorella può insegnare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore nel sonno a 21 anni: studentessa fuorisede trovata dai suoi coinquilini

Today è in caricamento