rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cresce la tensione / Stati Uniti d'America

La polizia fa irruzione nel campus i di Yale, decine di studenti arrestati per le proteste anti-Israele

Nei video diffusi sui social si vedono gli agenti entrare nell'accampamento avvertendo che il mancato sgombero dell'area avrebbe comportato l'arresto. Gli studenti hanno rifiutato di spostarsi e per 47 di loro sono scattate le manette

Ha raggiunto il culmine la tensione registrata nelle ultime settimane negli atenei statunitensi sulla scia della situazione in Medio Oriente. Nelle prime ore del mattino la polizia si è radunata attorno a Woolsey Hall, l'auditorium principale dell'Università di Yale, in Connecticut, per poi procedere ad arrestare 47 studenti che avevano preso parte alle proteste chiedendo la fine degli accordi tra l'università e lo Stato di Israele. 

Da circa tre giorni centinaia di studenti si erano stabiliti all'interno del campus piantando alcune tende e dando vita così all'accampamento battezzato "Gaza Plaza Liberated Zone". Giorni caldi durante i quali si sarebbero registrati anche alcuni episodi di violenza: una studentessa ebrea ha raccontato di essere stata pugnalata all'occhio con una bandiera palestinese mentre documentava la proteste, secondo il New York Post.

Nei video diffusi sui social si vedono gli agenti entrare nell'accampamento avvertendo che il mancato sgombero dell'area avrebbe comportato l'arresto. Gli studenti hanno rifiutato di spostarsi e per 47 di loro sono scattate le manette. 

Le proteste continuano

In seguito agli arresti il presidio di protesta si è spostato all'incrocio tra Grove Street e College Street. Secondo quanto riferito dalla testata universitaria Yale Daily News, circa 300-400 manifestanti hanno bloccato il traffico per appellarsi al presidente dell'ateneo: "Salovey, non puoi nasconderti, stai finanziando il genocidio", denunciano gli studenti, che invocano "giusti investimenti".

In particolare, i giovani chiedono che l'università si sfili da qualunque accordo di investimento legato alla produzione di armi e che si impegn invece nel fornire "alloggi a prezzi accessibili" ai propri studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia fa irruzione nel campus i di Yale, decine di studenti arrestati per le proteste anti-Israele

Today è in caricamento