rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024

Il museo marino affondato dopo il terremoto

In Ecuado: nelle teche dell'edificio erano custoditi 5mila reperti raccolti in mezzo secolo, oltre a ossa di balene e delfini di 50 anni fa

Il terremoto di magnitudo 6,5 della scala Richter che ha provocato la morte di 14 persone in Ecuador ed una in Perù (una bambina di 4 anni), causando almeno 381 feriti, ha provocato anche l'affondamento del Museo marino di Machala, vicino Puerto Bolívar, diventato una meta per liceali e studenti universitari appassionati dell'ambiente marino. Nelle teche dell'edificio erano custoditi 5mila reperti raccolti in mezzo secolo, oltre ad ossa di balene e delfini di 50 anni fa. Lo riporta l'online ecuadoriano Expreso.

Si parla di

Video popolari

Il museo marino affondato dopo il terremoto

Today è in caricamento