Mercoledì, 2 Dicembre 2020
Il sisma nell'Egeo / Grecia

Terremoto di magnitudo 6.6 tra Grecia e Turchia, tsunami nel mar Egeo: devastazione a Samos e Smirne

La scossa è stata avvertita con forza anche sull'isola di Creta e ad Atene a quasi 300 km di distanza dall'epicentro. Le coste colpite da uno tsunami con onde alte fino ad un metro che hanno travolto abitazioni e negozi. Molte persone sotto le macerie

Un edificio crollato a Smirne (Turchia) Foto EPA

Un terremoto di magnitudo 6.6 ha colpito l'isola greca di Samos nell'arcipelago del Dodecanneso nel Mar Egeo sud-orientale alle 12:51 ora italiana. La scossa è stato avvertita con forza anche sull'isola di Creta e ad Atene a quasi 300 km di distanza. Gravi danni a Smirne, terza città della Turchia. Secondo l'Istituto geofisico statunitense (Usgs), l'epicentro del terremoto è stato localizzato a 14 km dalla città costiera di Karlovasi, sull'isola di Samos, con ipocentro a 10 km di profondità. Uno tsunami è stato registrato lungo le coste greche e turche.

++ aggiornamento 2 novembre: le vittime accertate nella provincia occidentale di Smirne sono diventate 83, mentre i feriti aumentano a 962. Sei i palazzi ridotti in macerie, 58 i palazzi a rischio crolli. Due invece i morti registrati sull'isola greca di Samo. +

Terremoto tra Grecia e Turchia

Diversi edifici sono crollati a Smirne (Izmir), sulla costa egea della Turchia, a seguito del forte terremoto di magnitudo 7.0 registrato nel mar Egeo e avvertito in diverse province turche: le prefetture di Smirne e Istanbul hanno riferito di decine di crolli negli edifici.

Terremoto tra Grecia e Turchia: il video del crollo di una palazzina in diretta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui social media purtroppo sono state pubblicate diverse immagine che mostrano crolli di edifici. Questi video documentano la devastazione della terza città della Turchia, Smirne (Izmir). 

Lo tsunami nel mare Egeo

tsunami egeo-3

Uno tsunami si è abbattuto sulle coste dell'Egeo travolgendo negozi e abitazioni: l'Ingv ha confermato che il maremoto - secondo i dati del mareografo di Syros - nell'aerea epicentrale ha provocato una altezza di onda pari a circa un metro che è penetrata nelle zone interne della costa per qualche centinaio di metri.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se i maggiori danni sono stati riportati sulle coste turche, i primi dispacci dall'isola greca di Samos parlano di almeno 8 persone ferite tra cui una donna in gravi condizioni. L'aeroporto dell'isola è stato chiuso per verificare l'entità di eventuali danni. Due 17enni, un ragazzo ed una ragazza, sono stati trovati morti sull'isola. Lo hanno reso noto i media turchi, secondo cui i due sono stati colpiti dal crollo del muro di una causa nella città di Vathy.

Il terremoto è stato seguito da decine di scosse di assestamento superiori al grado 4 Richter.

Terremoto in Turchia, la diretta

Dove è stato il terremoto: l'epicentro sull'isola di Samo

Proprio oggi cadel l'anniversario del terremoto di Norcia, il più forte sisma avvertito in Italia dopo quello d'Irpinia.

Allegati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto di magnitudo 6.6 tra Grecia e Turchia, tsunami nel mar Egeo: devastazione a Samos e Smirne

Today è in caricamento