rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Texas / Stati Uniti d'America

Chi è la mamma che ha accoltellato a morte i suoi figli perché "non poteva vederli"

Il raptus di follia dopo un controllo a sorpresa dei servizi sociali che le avevano tolto la custodia dei bambini. Già condannata per aggressioni, anche sua sorella gemella aveva ucciso sua figlia

Ha accoltellato a morte tre dei suoi cinque figlie e ne ha feriti gravemente altri due. Adesso la 25enne Shamaiya Deyonshana Hall è in prigione accusata di triplice omicidio, con la cauzione fissata a 6 milioni di dollari. La tragedia è avvenuta negli Stati Uniti nella piccola città di Italy, nella contea di Ellis County, in Texas, a circa 40 miglia da Dallas.

Tre bambini trovati morti in casa dopo esser stati accoltellati dalla madre

Secondo le prime ricostruzioni un assistente sociale sarebbe andato a fare un controllo a sorpresa sui cinque bambini, che si trovavano dalla nonna in quanto alla madre era stata tolta la custodia e le era stato vietato di stare con loro senza supervisione. Quando i servizi sociali si sono recati nella casa in cui si trovavano i piccoli, casa che si trova proprio di fronte alla locale scuola elementare, hanno scoperto che questi si trovavano con la madre e per questo hanno chiamato il 911, il numero di emergenza della polizia, in quanto la donna, come già in precedenza, si era mostrata molto aggressiva nei loro confronti.

A quel punto è scattata la follia della giovane che ha dato il via alla mattanza. Quando gli agenti sono arrivati, dopo appena una decina di minuti, hanno trovato un bambino di 6 anni e un bambino e una bambina di 5 anni, che erano gemelli, purtroppo morti. Un altro figlio della donna di 4 anni e una figlia di 13 mesi sono stati portati in gravi condizioni negli ospedali di Dallas e Fort Worth.

Secondo quanto ricostruito da diversi media statunitensi Hall ha dei precedenti penali, è stata in prigione per reati contro la proprietà e ha diverse condanne per aggressione. Una di queste aggressioni sarebbe avvenuta nel 2017 quando la donna, insieme alla sorella gemella Trochey Hall, avrebbero accoltellato il fidanzato di quest'ultima, presentandosi a casa sua e colpendolo dopo avergli spruzzato contro dello spray urticante.

A rendere tutta la storia ancora più incredibile, il fatto che anche la sorella di Shamaiya, Troyshaye Mone Hall, è stata arrestata nel 2021 per aver accoltellato e ucciso sua figlia di sette anni. Quando la polizia scoprì l'omicidio trovò la bambina a terra in un lago di sangue e la madre seduta lì vicino in silenzio a guardare nel vuoto. La donna era stata prima messa in prigione ma poi era stata considerata incapace di intendere e di volere e portata in una struttura psichiatrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è la mamma che ha accoltellato a morte i suoi figli perché "non poteva vederli"

Today è in caricamento