rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
guerra in ucraina / Ucraina

La torre della televisione di Kharkiv è stata distrutta in un attacco aereo russo

A seguito della distruzione della torre, il segnale tv e quello telefonico sono stati interrotti in buona parte della regione dell'Ucraina

La torre tv di Kharkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina, è stata distrutta in un raid russo. La struttura, alta 240 metri, è finita sotto i colpi dei missili russi nella giornata del 22 aprile.

A seguito della distruzione della torre, il segnale tv e quello telefonico sono stati interrotti in buona parte della regione, che nelle ultime settimane è stata colpita più volte da attacchi missilistici e droni russi. Fortunatamente non ci sono state vittime perché i lavoratori hanno trovato riparo nei rifugi dopo il suono delle sirene. Nei video che circolano sui social media c'è il momento del crollo della punta della torre. 

La Russia ha attaccato per la prima volta più volte la torre della televisione di Kharkiv all'inizio di marzo 2022, subito dopo aver lanciato la sua invasione su vasta scala. Nelle ultime settimane la Russia ha notevolmente intensificato gli attacchi alle infrastrutture elettriche dell’Ucraina, colpendo in particolare le regioni meno protette dalle difese antiaeree ucraine. Mosca ha recentemente intensificato i suoi attacchi su tutto il Paese, consapevole della carenza di difesa anti-aerea di cui soffre attualmente l'Ucraina. Kharkiv e la regione circostante hanno subito gli attacchi più intensi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La torre della televisione di Kharkiv è stata distrutta in un attacco aereo russo

Today è in caricamento