rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
guerra in siria / Siria

Tregua ad Aleppo, raggiunto l'accordo per evacuare le zone occupate dai ribelli

L'accordo sul cessate il fuoco raggiunto nella notte. Secondo fonti dei ribelli un primo convoglio di civili, molti dei quali feriti, lascerà presto la città

Un primo convoglio di civili, molti dei queli feriti, lascerà presto Aleppo, in Siria, secondo quanto riferito dai ribelli. "Le evacuazioni partiranno dal quartiere di Ramoussa", nella zona meridionale della città, ha detto alla France presse un membro dei ribelli Ahrar al-Sham (ex Fronte al Nusra) Al-Farook Abu Bakr, precisando che i combattenti dell'opposizione lasceranno la città "dopo il primo o secondo convoglio".

"Il primo convoglio di civili feriti, dei loro parenti e di altre famiglie di civili è in corso di preparazione", ha detto quindi Ahmad al-Dbis, che guida un'unità di medici e di altri volontari impegnati nell'organizzazione dell'evacuazione dei feriti. "Le persone stanno iniziando a salire ora sugli autobus", ha aggiunto, precisando che sono circa 200 le persone che dovrebbero essere evacuate presto a bordo di tre autobus. Mosca ha annunciato che l'esercito siriano sta preparando l'evacuazione degli ultimi ribelli da Aleppo Est.

Aleppo, morti e feriti: le foto dalla città distrutta

Un alto funzionario dell'esercito siriano ha annunciato che è stato raggiunto un nuovo accordo per far uscire i ribelli dell'opposizione dall'ultima sacca di territorio ancora sotto il loro controllo ad Aleppo. "E' stato raggiunto un accordo per far uscire i ribelli, i preparativi sono in corso". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tregua ad Aleppo, raggiunto l'accordo per evacuare le zone occupate dai ribelli

Today è in caricamento