Martedì, 22 Giugno 2021
TUNISIA

La Tunisia dichiara stato d'emergenza

In vigore dal 15 gennaio 2011, era stato revocato il 6 marzo 2014. Il presidente, Beji Caid Essebsi, ha parlato alla nazione per spiegare le ragioni della scelta

La Tunisia ha dichiarato lo stato di emergenza su tutto il territorio nazionale. Lo si apprende da una fonte della Presidenza della Repubblica. Beji Caid Essebsi, presidente e comandante in capo delle Forze armate, ha parlato in tv alla nazione per spiegare le ragioni della scelta. In vigore dal 15 gennaio 2011, lo stato di emergenza era stato revocato il 6 marzo 2014. La precedente revoca non precludeva comunque la possibilità di un supporto militare delle forze di sicurezza se necessario, né la prosecuzione di operazioni militari specialmente nelle zone di confine.

Secondo quanto riferito dall'incaricato di missione del ministero degli Affari religiosi, Slim Ben Cheikh, sarà completata domenica la chiusura di tutte le 80 moschee a rischio radicalismo decisa dal governo tunisino. Intanto sono rientrate nel Regno Unito le ultime 5 vittime britanniche della strage di Sousse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tunisia dichiara stato d'emergenza

Today è in caricamento