Venerdì, 30 Luglio 2021
TURCHIA

Turchia, forte esplosione nel centro di Ankara: "Feriti e vittime" 

Diverse persone sono rimaste coinvolte in una violenta esplosione nel centro della capitale della Turchia. Secondo i media locali a provocarla sarebbe stata un'autobomba, piazzata nei pressi di una fermata di un autobus. Uditi anche colpi di arma da fuoco

I testimoni dell'esplosione sono tantissimi: perché quel boato si è sentito in diverse zone di Ankara, capitale della Turchia. Diverse sono le persone rimaste coinvolte: tutto è successo in una zona centrale della città, vicino a dove il 17 febbraio era scoppiata un'autobomba che aveva ucciso 29 persone. 

GUARDA IL VIDEO DELL'ESPLOSIONE

Sul posto, riferisce la Cnn Turk, sono giunte diverse ambulanze e mezzi della polizia. Diverse le vittime e i feriti. Testimoni parlano di un'esplosione molto potente: secondo i media locali a provocare l'esplosione sarebbe stata un'autobomba, piazzata nei pressi di una fermata di un autobus. Sono stati sentiti anche dei colpi di arma da fuoco. 

LE VITTIME - Si parla di almeno 27 morti e almeno 75 feriti. Ma il bilancio continua ad aggravarsi mentre i soccorsi intervengono. 

LA ZONA COLPITA - La zona colpita, nei pressi del parco Guven, nel quartiere centrale di Kizilay, è stata evacuata per il timore di un secondo attacco. 


 

Dove è avvenuta l'esplosione

L'autorità radiotelevisiva turca ha imposto un divieto temporaneo di pubblicazione delle immagini relative all'attacco. Lo riferisce l'agenzia statale Anadolu. Intanto il premier turco Ahmet Davutoglu ha indetto una riunione di sicurezza presso la sede della presidenza del Consiglio ad Ankara, a poca distanza dal luogo dell'esplosione dell'autobomba. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turchia, forte esplosione nel centro di Ankara: "Feriti e vittime" 

Today è in caricamento