rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
AFGHANISTAN / Afghanistan

Uccisa in Afghanistan la scrittrice anti-talebani Sushmita Banerjee

Secondo la polizia il suo omicidio sarebbe stato ad opera di estremisti islamici

La scrittrice indiana Sushmita Banerjee, 49 anni, diventata famosa per il libro in cui raccontava la sua fuga dal dominio dei talebani negli anni Novanta, è stata uccisa presso la sua casa nella provincia di Paktika in Afghanistan. Secondo la polizia il suo omicidio sarebbe stato ad opera di estremisti islamici.

UCCISE DUE RAGAZZE COLPEVOLI DI AVER "BALLATO SOTTO LA PIOGGIA"

Il libro della Banerjee (A Kabuliwala's Bengali Wife) divenne un best seller in India e dal testo fu tratto anche un film di Bollywood nel 2003. La scrittrice si era trasferita recentemente in Afghanistan per vivere col marito.

Un portavoce dei talebani ha però smentito qualsiasi ruolo dell'organizzazione nell'omicidio.

INTEGRALISTI ISLAMICI MANIFESTANO CONTRO MISS MONDO IN INDONESIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa in Afghanistan la scrittrice anti-talebani Sushmita Banerjee

Today è in caricamento