rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
MEDIO ORIENTE / Israele

Uccisi in uno scontro a fuoco i presunti killer dei tre ragazzi israeliani

Marwan Qawasmeh e Amer Abu Eisheh, accusati del rapimento e omicidio di tre adolescenti israeliani, sono rimasti uccisi in un raid dell'esercito a Hebron

Due uomini palestinesi accusati di aver rapito e poi assassinato tre giovani israeliani a giugno scorso sono stati uccisi a Hebron, in Cisgiordania, nel corso di un'incursionie notturna dell'esercito israeliano.

"Durante la notte l'esercito israeliano ha condotto un raid nel corso del quale Marwan Qawasmeh e Amer Abu Eisheh, assassini di tre giovani israeliani, sono rimasti uccisi in uno scontro a fuoco", ha precisato il portavoce dell'esercito Peter Lerner su suo account Twitter.

La preghiera e la ricerca dei ragazzi israeliani rapiti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisi in uno scontro a fuoco i presunti killer dei tre ragazzi israeliani

Today è in caricamento