rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Mondo Francia

Mangiato vivo da uno squalo mentre fa surf

L'attacco mortale a Saint-André, sulla costa orientale dell'Ile de la Réunion, territorio francese nell'Oceano indiano. Si tratta della ventesima vittima dal 2011

Un uomo di 26 anni è morto, ucciso da uno squalo, a Saint-André, sulla costa orientale dell'Ile de la Réunion, territorio francese nell'Oceano indiano. L'uomo stava facendo bodyboard, una variante del surf, con una tavola lunga circa la metà di quella tradizionale, quando è stato aggredito dallo squalo che l'ha morso alla gamba recidendogli l'arteria femorale.

L'uomo è morto dissanguato mentre veniva riportato a riva dai soccorritori. Si tratta della ventesima vittima degli squali alla Reunion dal 2011  metà delle quali sono proprio surfisti.

Il vice prefetto ha chierito che l'attacco dell'animale è avvenuto in una zona vietata ai bagnanti e considerata pericolosa per le attività nautiche.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiato vivo da uno squalo mentre fa surf

Today è in caricamento