rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Mondo Ucraina

Ucciso in un attentato il giornalista Pavel Sheremet: "Una bomba sotto la sua auto"

Esplosione nel centro di Kiev (Ucraina): la vittima dell'attentato è il giornalista vincitore di diversi premi per la libertà di stampa. Il reporter era appena ucciso dalla sua abitazione

KIEV (UCRAINA) - Nessun dubbio. A uccidere il giornalista Pavel Sheremet, nato nel 1971 e vincitore di diversi premi giornalistici europei per la libertà di stampa, è stato un attentato. Una bomba posta sotto la sua auto: la vettura  è esplosa questa mattina, mentre il reporter aveva appena lasciato casa sua, di fronte a un McDonald.

L'ATTENTATO - L'auto esplosa apparteneva alla padrona e fondatrice di Ukrainskaja, Pravda Alyona Prytula. La donna non si trovava a bordo. Gli agenti di polizia lavorano sul posto. La polizia ha confermato che la morte è stata provocata da esplosivo piazzato sotto il sedile dell'auto. 

Ucciso il giornalista Sheremet (foto da Video)

LA VITTIMA - Sheremet era nato a Minsk il 28 novembre 1971. Ha lavorato sul primo canale tv russo, e poi al programma di analisi settimanale Vremja. E' stato anche responsabile della sezione politica e società per la rivista Ogonyok. Il New York Times lo ha descritto come "noto per le sue crociate sugli abusi politici in Bielorussia" e "una spina nel fianco del governo autocratico di Lukashenko".

IL CORDOGLIO DEL GOVERNO - Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko e del primo ministro Vladimir Groisman hanno espresso cordoglio per la morte del giornalista. Poroshenko ha detto che conosceva personalmente il giornalista. "Mi dispiace per tutta la famiglia e gli amici," ha scritto il presidente dell'Ucraina sulla sua pagina su Twitter.

FOSSA COMUNE PER GIORNALISTI - Pavel Sheremet "non aveva paura di dire alle autorità quello che pensava", ma "l'Ucraina, come sistema, è diventata una fossa comune per i giornalisti e i giornalisti". Lo ha scritto la portavoce del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso in un attentato il giornalista Pavel Sheremet: "Una bomba sotto la sua auto"

Today è in caricamento