rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Notizie curiose / Stati Uniti d'America

"Mangio solo polvere e sono felice"

L'incredibile storia di un 24enne di Atlanta che ha sostituito il cibo con una miscela di polveri da sciogliere in acqua. Lui assicura: "E' grandioso"

Quando ha fame prende il suo bel bicchierone, lo riempie di un liquido dal dubbio colore e sapore. E via: un sorso dietro l'altro. Inutile cucinare, sedersi a tavola per mangiare e tutte quelle cose che fanno quegli 'sfigati' degli essere umani 'normali'. Per non parlare poi della fatica di uscire di casa per fare la spesa e tutto il tempo prezioso sprecato per lavare i piatti, dopo i pasti. 

Tutto inutile: , un ingegnere 24enne di Atlanta, ne è pienamente convinto. Tanto che ha sostituito tutti i classici pasti quotidiani con alcune 'polveri' da sciogliere in acqua. E lui è sicuro che nel Soylent, questo il nome del pasto liquido 'miracoloso', ci sia tutto quello di cui ha bisogno. 

Rob ha cominciato questa sua ricerca qualche anno fa, quando un amico di famiglia era stato ricoverato perchè, non riuscendo più a cucinarsi, aveva perso troppo peso. Poi il colpo di fulmine con il Soylent che, spiega, "è composto da diverse polveri mischiate con acqua che assicurano tutte le componenti nutrizionali di una dieta bilanciata". Ma il giovane Rob, non si ferma. E ha grandi progetti. 

Il turbido miscuglio inodore di colore beige " spero diventerà un cocktail che possa nutrire l'intera umanità". E il giovane non scherza: "Niente supermercato, niente conversazioni sulle diverse diete. Mi sento liberato da un sacco di fatiche". Contento lui. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mangio solo polvere e sono felice"

Today è in caricamento