rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Mondo Stati Uniti d'America

Uragano Maria verso le Isole Vergini: "Potenzialmente catastrofico"

L'uragano Maria, dopo aver causato due morti e devastazioni a Guadalupa, si è avvicinato nelle ultime ore di ieri alle Isole Vergini, territorio degli Stati Uniti: ci si prepara al peggio

L'uragano Maria, dopo aver causato due morti e devastazioni a Guadalupa, si è avvicinato nelle ultime ore di ieri alle Isole Vergini, territorio degli Stati Uniti. Il Centro uragani Usa ha segnalato che il suo impatto è "potenzialmente catastrofico".

Venti a 255 km all'ora hanno già iniziato a battere le isole americane, con l'uragano diretto verso ovest. Dovrebbe toccar terra oggi, e dirigersi poi verso Portorico.

"Tutti i preparativi contro la tempesta letale e le piogge, le inondazioni e i venti distruttivi devono accelerare", ha spiegato il centro uragani, avvertendo che l'occhio dell'uragano di categoria 5 si sta avvicinando a St. Croix, una delle delle Isole Vergini.

Maria arriva dopo che gli abitanti hanno già avuto l'esperienza dell'uragano Irma. Il nuovo uragano è già costato due vite al territorio francese di Guadalupa.

CITYNEWSANSAFOTO_20170920073355513-2

L'uragano Maria sui Caraibi in una foto della Nasa

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uragano Maria verso le Isole Vergini: "Potenzialmente catastrofico"

Today è in caricamento