Lunedì, 10 Maggio 2021

Usa 2020, Biden conquista la nomination dem: "Il più grande onore della mia vita"

E Clinton va all'attacco di Trump: "Se verrà rieletto continuerà a fare il bullo"

Joe e Jill Biden

Joe Biden è ufficialmente il candidato dei democratici nella sfida di novembre per la Casa Bianca. "Grazie molte. Dal profondo del mio cuore. Grazie a tutti, significa il mondo per me e la mia famiglia", ha detto in video collegamento il 77enne ex vice presidente - con la moglie Jill al suo fianco in una scuola di Wilmington, nel Delaware - nel secondo giorno della convention democratica. "E' il più grande onore della mia vita accettare la nomination democratica a presidente degli Stati Uniti d'America", ha poi twittato in attesa del discorso con cui giovedì accetterà formalmente la candidatura.

 "La nostra scelta è Joe Biden, un presidente che va al lavoro, un uomo che porta a termine quello che fa. Un uomo che unisce e non divide, con una missione: assumersi le responsabilità, non scaricare le colpe". Così l'ex presidente americano Bill Clinton ha commentato la nomination di Biden. "Se Donald Trump verrà rieletto - ha detto ancora Clinton -, continuerà per altri quattro anni a dare colpe agli altri, a fare il bullo e a denigrare"

"Donald Trump dice che guidiamo il mondo. Bene, siamo l'unico importante Paese industrializzato che ha visto triplicato il dato sulla disoccupazione. In un momento come questo - ha incalzato Clinton, presidente dal 1993 al 2001 - lo Studio Ovale dovrebbe essere un centro di comando. E' piuttosto l'occhio del ciclone, c'è solo caos". Biden, ha detto invece Clinton poco prima della conquista della nomination dem da parte dell'ex vice presidente, "è pronto per lavorare", è "con i piedi per terra", con la "missione" di "unire" gli americani.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa 2020, Biden conquista la nomination dem: "Il più grande onore della mia vita"

Today è in caricamento