rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
STATI UNITI / Stati Uniti d'America

Usa, un esercito di hacker contro Teheran

Un articolo del New York Times svela la guerra informatica di Washington contro il programma nucleare iraniano

Gli Stati Uniti avrebbero attaccato i sistemi informatici iraniani. A dirlo è il New York Times, che pubblica un articolo di David E. Sanger nel quale si illustra come il presidente Barack Obama avrebbe usato delle armi informatiche per impedire a Teheran di portare avanti il proprio programma nucleare.

Virus contro Teheran- Questo piano, il cui nome in codice è 'Olympic Games', sarebbe nato per volontà di George W. Bush. Il presidente aveva scatenato una guerra contro Saddam Hussein paventando l'esistenza di armi di distruzione di massa mai ritrovate, e quindi non gli sarebbe stato possibile convincere gli alleati, che già l'avevano appoggiato in Iraq, ad attaccare Teheran per bloccarne le presunte mire nucleari. Il presidente Obama avrebbe dato nuova vita al progetto, decidendo di incrementare gli attacchi dopo il 2010. 

18 mesi di inchiesta - L'articolo è di fatto un'anticipazione del libro di Sanger, intitolato Confront and Conceal: Obama’s Secret Wars and Surprising Use of American Power. L'autore è arrivato a conoscenza di questo piano grazie ad un lavoro di ricerca durato 18 mesi, durante i quali è entrato in contatto con fonti americane, europee e israeliane più o meno legate all' “Olympic Game”.

Il mega virus 'Flame' - Solo pochi giorni fa è stata inoltre scoperta l'esistenza di un mega virus, chiamato 'Flame', che non solo avrebbe colpito i computer di Teheran, ma avrebbe anche agito in maniera indisturbata per cinque anni. I sospetti degli iraniani si sono immediatamente rivolti contro Stati Uniti e Israele che, secondo le autorità, avrebbero più volte cercato di impedire a Teheran di portare avanti il proprio piano nucleare. Solo poche settimane fa è stata eseguita una condanna a morte contro Majid Jamali Fashi, accusato di aver ucciso uno scienziato iraniano per ordine del Mossad.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa, un esercito di hacker contro Teheran

Today è in caricamento