rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Tibet / Cina

Valanga cade sull'autostrada: decine intrappolati in auto, almeno 28 morti

Le squadre di soccorso sono riuscite a estrarre ancora in vita 54 persone, alcune in condizioni gravissime

Sono almeno 28 le persone morte morte travolte da una valanga caduta su una strada di montagna nella regione cinese del Tibet. E adesso, fanno sapere le autorità, le operazioni di ricerca e soccorso sono state sospese. La slavina si è verificata martedì sera all'uscita di un tunnel di montagna nella contea di Medog, nel Tibet sud-orientale, una slavina che ha intrappolato diverse persone nei loro veicoli. Una tragedia conseguenza del vento forte e dell'improvvisa crescita delle temperature nella zona.

nyingchi

Il Ministero cinese per la gestione delle emergenze ha inviato una squadra di pronto intervento nella regione il giorno successivo: circa 1300 persone che, nelle ore convulse dopo il disastro, sono riuscite a estrarre ancora in vita 54 persone, alcune in condizioni gravissime.

Le valanghe sono comuni nell'Himalaya, dove sorgono le montagne più alte del mondo. A ottobre, almeno 26 persone morirono quando una spedizione alpinistica fu travolta da una valanga sul monte Draupadi ka Danda-II, nello Stato indiano settentrionale dell'Uttarakhand.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga cade sull'autostrada: decine intrappolati in auto, almeno 28 morti

Today è in caricamento