Domenica, 1 Agosto 2021
Mondo Francia

Attentati di Parigi, il video del kamikaze che si fa esplodere nel bar

Il gesto di Brahim Abdeslam, fratello di Salah, è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza e diffuso per la prima volta da una tv francese

Brahim Abdeslam nella caffetteria Comptoir Voltaire

Entra in un bar con un vestito nero, si copre il viso passando davanti alle telecamere di videosorveglianza e poi si fa esplodere. Ecco le riprese che mostrano cosa è accaduto la sera del 13 novembre 2015 nel bar di Parigi dove il terrorista dell’Isis Brahim Abdeslam, fratello di Salah Abdeslam, si è fatto esplodere nella caffetteria Comptoir Voltaire su Boulervard Voltaire.

Il video dei momenti precedenti all’esplosione del kamikaze Brahim è stato trasmesso per la prima volta dalla televisione francese M6. Otto mesi prima degli attentati terroristici di Parigi del 13 novembre 2015, i due fratelli Abdeslam bevevano drink, fumavano e flirtavano con alcune ragazze in un nightclub di avenue Louise, a Bruxelles. In altri filmati precedenti si ricostruisce la vita dei due fratelli Abdeslam: Brahim, per esempio, prima di farsi esplodere davanti al caffè Comptoir Voltaire di Parigi, se ne stava sigaretta in mano a ballare insieme ad una bionda mentre il fratello Salah danzava vicino a lui.

Un anno dopo Brahim è stato uno dei kamikaze che hanno ucciso 130 persone a Parigi, mentre il fratello è stato arrestato prima che nuovi attentati dell’Isis alla metropolitana e all’aeroporto Zaventem di Bruxelles facessero 35 morti e duecento feriti.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentati di Parigi, il video del kamikaze che si fa esplodere nel bar

Today è in caricamento