Lunedì, 20 Settembre 2021
USA / Stati Uniti d'America

Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: "Gli hanno sparato 33 colpi alle spalle"

Tensione altissima nella città di Lynwood, a sud di Los Angeles, dopo che è stato diffuso un video che mostra l'uccisione di un uomo afroamericano da parte della polizia, che era intervenuta dopo almeno tre segnalazioni da parte dei cittadini. I parenti: "Sparatoria ingiustificata"

LOS ANGELES - Tensione altissima nella città di Lynwood, a sud di Los Angeles, dopo che è stato diffuso un video che mostra l'uccisione di un uomo afroamericano da parte della polizia, che era intervenuta dopo almeno tre segnalazioni da parte dei cittadini: la vittima è Nicholas Robertson, 28 anni, afroamericano: era nei pressi di una stazione di servizio e brandiva un'arma da fuoco esplodendo colpi in aria. 

In un video si vedono due agenti dell'ufficio dello sceriffo della contea di Los Angeles che sparano ripetutamente a Robertson, anche quando il giovane cade a terra, volta le spalle e prova ad allontanarsi: in tutto gli agenti hanno esploso 33 colpi contro il giovane afroamericano. I parenti di Robertson parlano di "sparatoria ingiustificata". L'aria è pesante nella comunità locale, dove afroamericani e ispanici sono la maggioranza.  

VIDEO SCONSIGLIATO A UN PUBBLICO SENSIBILE

1-55-62

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: "Gli hanno sparato 33 colpi alle spalle"

Today è in caricamento