Venerdì, 22 Gennaio 2021
Corea del Nord

Centomila volantini antiregime sganciati sulla Corea del Nord

L'iniziativa di un gruppo di attivisti sudcoreani: "Vogliamo la testa di Kim Jong-un". I volantini lanciati da palloni aerostatici in una delle zone più militarizzate del mondo. La firma: "Combattenti per una Corea del Nord libera"

I volantini lanciati sabato

COREA DEL SUD - Un gruppo di attivisti sudcoreani ha lanciato oltre centomila volantini sul territorio nordcoreano, con slogan come "vogliamo la testa di Kim Jong-un" e "Fate cadere un diluvio infuocato sul forsennato nucleare Kim Jong-un", in un momento in cui le tensioni sulla penisola coreana sono più che mai alte. 

IL BLITZ - I volantini - sganciati oltre la frontiera, una delle più militarizzate del mondo, grazie a dei palloni aerostatici - sono opera di un gruppo denominato "combattenti per una Corea del Nord libera" che sabato aveva già adottato un'iniziativa simile nell'anniversario del siluramento della corvetta sudcoreana Cheonan, affondata nel 2010 dalla Marina di Pyongyang.

"COREA DEL NORD LIBERA" - "Contiamo di inviare dieci milioni di volantini nei prossimi tre mesi per condannare l'ultimo test nucleare ed esortare la Corea del Nord ad abbandonare il proprio programma nucleare", si legge sul sito internet dell'organizzazione.

IL PRECEDENTE - Lo scorso gennaio la Corea del Nord usò lo stesso sistema, migliaia di volantini lanciati dal cielo, contro Seul. I volantini allora vennero lanciati con palloni pieni di elio come una risposta alla diffusione di programmi sudcoreani di propaganda attraverso grandi altoparlanti orientati verso il Nord da parte della Corea del Sud.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centomila volantini antiregime sganciati sulla Corea del Nord

Today è in caricamento