rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
il tentativo / Stati Uniti d'America

Voleva uccidere giudice della Corte suprema a casa sua: arrestato

Dopo una segnalazione l'uomo è stato fermato vicino l'abitazione del giudice conservatore Brett M. Kavanaugh, nominata da Donald Trump

Un uomo armato, Nicholas Roske, è stato arrestato dalla polizia nei pressi della casa del giudice della Corte suprema statunitense Brett M. Kavanaugh, in Maryland. Secondo fonti della polizia, l'uomo, un ventenne originario della California, ha detto di voler uccidere il giudice conservatore nominato da Donald Trump. L'uomo è stato trovato in possesso di un'arma e di attrezzi per effettuare effrazioni. La polizia è intervenuta a seguito di una segnalazione, e ha fermato l'uomo in una strada adiacente la proprietà del giudice. Il Dipartimento di giustizia ha accusato l'uomo per aver tentato o minacciato di rapire o uccidere un magistrato americano. Roske ha raccontato alla polizia di essere venuto dalla California per un uccidere un "non specificato giudice della corte suprema". 

Tutte le notizie di attualità su Today

Le motivazioni

Secondo le fonti della polizia, l'uomo ha espresso la sua rabbia per le rivelazioni riguardo al fatto che la maggioranza conservatrice della Corte ha deciso di rovesciare la sentenza Roe vs Wade che da 49 anni garantisce il diritto di aborto. Ed ha anche espresso il risentimento per la recente ondata di sparatorie di massa. E' stato lo stesso Roske a chiamare i servizi di emergenza dicendo che aveva pensieri suicidi e armi con sè. L'uomo aveva una valigetta e uno zaino con dentro una pistola Glock calibro 17, due caricatori, munizioni, cerniere lampo, spray al peperoncino e un coltello tattico. In mano aveva vari arnesi, tra cui un martello, un cacciavite, un piede di porc, riferisce l'Fbi. Il suo arresto conferma l'allarme lanciato ieri dal ministero dell'interno per possibili episodi di violenza e nuove sparatorie di massa legati ad eventi previsti a breve, come la sentenza della Corte suprema sull'aborto e sulle armi, l'allentamento dei controlli alle frontiere e le elezioni di Midterm a novembre. 

Cosa succede se la Corte Suprema Usa cancella il diritto all'aborto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva uccidere giudice della Corte suprema a casa sua: arrestato

Today è in caricamento