Lunedì, 2 Agosto 2021
Mondo Svizzera

Chiave inglese "dimenticata" sull'ala: passeggero la vede poco prima del decollo

Un volo EasyJet da Ginevra a Copenhagen è stato ritardato perché pochi minuti prima del decollo è stata notata una chiave inglese rimasta attaccata a un'ala

Foto del sito 20Minutes

Un volo EasyJet da Ginevra a Copenhagen è stato ritardato perché pochi minuti prima del decollo è stata notata una chiave inglese rimasta attaccata a un'ala. L'ha notata, scrive il Daily Mail, un passeggero di nome Christophe, 25 anni: la chiave era tra i "flap" sull'ala del velivolo.

L'aereo, che aveva già iniziato la fase di rullaggio, è rientrato al terminal e la situazione è stata risolta in pochi minuti. Il passeggero dice: 'Ho capito subito che quello che vedevo non era normale. C'era una chiave nell'ala". EasyJet ha aperto un'inchiesta per fare piena luce su quanto accaduto.

Un esperto di aviazione ha detto che con le vibrazioni dell'accelerazione, lo strumento sarebbe potuto cadere sulla pista, ed essere poi colpito dal velivolo successivo.

EASYJET - "EasyJet conferma che il volo EZS1465 da Ginevra a Copenaghen è ritornato allo stand dal momento che un passeggero ha informato gli assistenti di volo di aver notato un oggetto nell’ala". Seguendo le procedure, spiega la compagnia in una nota, "il comandante ha deciso di ritornare allo stand per condurre le relative verifiche. Una chiave inglese è stata trovata e rimossa e il volo è partito con un lieve ritardo". EasyJet ha immediatamente aperto un’indagine e informato le autorità di sicurezza svizzere in conformità alle procedure: "La sicurezza dei nostri passeggeri e del nostro personale è la nostra massima priorità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiave inglese "dimenticata" sull'ala: passeggero la vede poco prima del decollo

Today è in caricamento