rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Regno Unito / Regno Unito

Volpe attacca neonato in culla e gli stacca un dito a morsi

E' allarme nel sud est di Londra dove sono presenti oltre 100mila volpi. L'ultima aggressione vede come vittima un bambino di 4 settimane, aggredito nella sua culla.

Un neonato di sole 4 settimane è stato aggredito nella sua culla da una volpe. L'incredibile vicenda è accaduta a Bromley, sudest di Londra, lo scorso mercoledì ma la notizia è stata data solo oggi. 

In base a quanto scrive il Telegraph, il bambino sarebbe stato attaccato nella culla e trascinato fuori da una volpe che è riuscita a infilarsi nella sua cameretta. 

Secondo la ricostruzione della polizia, è stata la madre ad accorgersi di quanto accadeva: prima ha sentito un urlo e poi un tonfo. Quando la donna è entrata nella cameretta del figlio ha visto la mano del piccolo infilata per metà nella gola della volpe ed è subito intervenuta dando un calcio all'animale. 

Il piccolo ha riportato una profonda ferita alla mano ed ha subito un intervento per la ricostruzione di un dito che, a quanto pare, è stato strappato dalla volpe. 

E' questo l'ultimo e il più grave episodio simile mai avvenuto nella capitale dal 2010, dove si calcola che vivono almeno 10mila volpi. 

L'ultimo caso riguardava due gemelline di 9 mesi, attaccate nella loro casa ad Hackney, a est di Londra. Le piccole, Isabella e Lola Joupparis, erano state aggredite mentre dormivano: una delle bimbe ha riportato ferite al viso, l'altra al braccio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volpe attacca neonato in culla e gli stacca un dito a morsi

Today è in caricamento