rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
austria / Austria

Voto in Austria: un elettore su cinque sceglierà l'estrema destra

Secondo i sondaggi, il partito di Strache è alle calcagna del partito conservatore (22%) e del partito socialdemocratico (27%), ma tutto porta a una riedizione della Grande Coalizione

Un austriaco su cinque è intenzionato a votare per l'estrema destra di Heinz Christian Strache, l'erede di Joerg Haider. L'ex dentista, 44 anni, rivendica la sua originalità rispetto al suo carismatico quanto chiacchierato predecessore: "Sono differente, ho il mio carattere e la mia personalità", ha affermato Strache a margine di un meeting della campagna elettorale dell'Fpoe a Klagenfurt, nel sud del paese.

Con il 20% delle intenzioni di voto nei sondaggi, il Freie Partei Oesterreich potrebbe migliorare e non di poco il suo risultato di cinque anni fa (17,5%) alle elezioni legislative di domenica prossima.

Secondo i sondaggi, il partito di Strache è alle calcagna del partito conservatore (22%) e del partito socialdemocratico (27%).
Questi due assieme raggiungono il 49%, contro il 55% del parlamento uscente. Tutto porta a una riedizione della Grande Coalizione, tanto più che sia la Spoe che l'Oevp hanno escluso un'alleanza con il partito di Strache.

Occhi blu e sorriso impeccabile, "HC", come ama farsi chiamare, seduce in particolare l'elettorato giovane, grazie all'abilità del suo partito nell'uso di Facebook per "amplificare il suo messaggio, reclutare e organizzare". Ma malgrado il successo personale, HC patisce ancora il paragone continuo con Haider, deceduto in un incidente stradale nell'ottobre 2008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voto in Austria: un elettore su cinque sceglierà l'estrema destra

Today è in caricamento