rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
L'ipotesi / Russia

"I comandanti Wagner in Russia per eleggere il nuovo leader"

Secondo un canale Telegram vicino alla compagnia di mercenari, i comandanti rimasti sarebbero tornati nella base di Molkino per scegliere il successore di Prigozhin, che potrebbe essere Anton Elizarov

I comandanti rimasti del Gruppo Wagner sarebbero tornati in Russia, alla loro base principale di Molkino, nella regione di Krasnodar, per scegliere il successore di Yevgeny Prigozhin. A sostenerlo è il canale Telegram VChK-OGPU, considerato vicino ai mercenari russi anche se non è uno dei loro canali ufficiali. Secondo il canale che ha quasi 800mila followers, a guidare il gruppo dovrebbe essere il comandante il cui nome di battaglia è 'Lotus', ovvero Anton Elizarov, e questa sarebbe stata la volontà dello stesso Prigozhin che avrebbe dato istruzioni in questo senso nel caso in cui fosse stato eliminato l'intero vertice della milizia privata.

Che fine farà il gruppo Wagner dopo la morte di Prigozhin

Stando a quanto riferiscono le fonti citate da VChK-OGPU, nel suo "testamento" Prigozhin avrebbe assegnato agli uomini di fiducia della Wagner posti nelle strutture del suo impero degli affari. Questi dovrebbero aiutare suo figlio, Pavel, nella gestione del suo patrimonio. Se queste informazioni sono attendibili resta da vedere. Il futuro del gruppo mercenario è ancora avvolto da un alone di mistero, e difficilmente Vladimir Putin permetterà che possa continuare a operare in maniera indipendente dal suo controllo. A luglio, quando Prigozhin era ancora vivo ma in esilio in Bielorussia, era stato ipotizzato che al suo posto sarebbe stato messo Andrei Troshev, nome di battaglia 'Sedoy', che significa 'testa grigia', considerato fedele al leader del Cremino.

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I comandanti Wagner in Russia per eleggere il nuovo leader"

Today è in caricamento