Lunedì, 20 Settembre 2021
Auto e moto

Volkswagen, l'impianto di Chattanooga scelto per produrre le auto elettriche per gli USA

La fabbrica USA verrà preparata per la piattaforma modulare elettrica MEB con 700 milioni di Euro di investimenti: primo modello sarà il SUV ID. CROZZ

Non si arresta l'offensiva elettrica di Volkswagen: il costruttore tedesco ha infatti annunciato che in futuro la fabbrica di Chattanooga, in Tennessee, produrrà una nuova generazione di auto elettriche basate sulla piattaforma modulare elettrica MEB per i mercati dell’America Settentrionale.

Per rendere possibile tutto ciò, Volkswagen sta investendo circa 700 milioni di Euro nello stabilimento. L’espansione della fabbrica creerà fino a 1.000 nuovi posti di lavoro, oltre a quelli presso i fornitori. La prima automobile elettrica costruita a Chattanooga uscirà dalla linea di produzione nel 2022. Nei prossimi anni, otto fabbriche MEB saranno stabilite in Europa, America Settentrionale e Cina. Gli sforzi del brand teutonico sono finalizzati al raggiungimento delll'obiettivo di vendita di oltre 1 milione di automobili elettriche l’anno entro il 2025. “Gli USA sono una delle sedi più importanti per noi e produrre auto elettriche a Chattanooga è un elemento fondamentale della nostra strategia di crescita in America Settentrionale”, ha detto il CEO della Volkswagen Herbert Diess.

Si comincia con ID. CROZZ e ID. BUZZ

La prima auto elettrica a uscire dalla linea di produzione di Chattanooga sarà il SUV ID. CROZZ. Volkswagen offrirà in America Settentrionale anche l’ID. BUZZ, reinterpretazione del leggendario Bulli. Entrambi i modelli fanno parte della nuova gamma ID. della Volkswagen, che sfrutta al meglio le possibilità offerte dalla mobilità elettrica. Tra le tante caratteristiche, i veicoli offriranno grande autonomia, un interno spazioso, un comportamento di guida dinamico e un nuovo livello di connettività digitale. “Non potremmo essere più orgogliosi di costruire il futuro della mobilità qui negli USA”, ha detto Scott Keogh CEO di Volkswagen Group of America. “Siamo conosciuti come ‘l’auto del popolo’ e i nostri EV porteranno avanti questa tradizione”. Inoltre, la fabbrica di Chattanooga continuerà a costruire la Atlas e la versione nordamericana della Passat.

Nei prossimi anni oltre 20 modelli elettrici VW

Come detto in precedenza, l'obiettivo di Volkswagen è rendere popolari le auto elettriche e per questo sta mettendo in atto la più grande offensiva elettrica dell’industria automobilistica. Nei prossimi anni, il colosso di Wolfsburg lancerà più di 20 modelli totalmente elettrici. Il primo sarà la compatta ID., la cui produzione comincerà allo stabilimento di Zwickau, in Germania, alla fine del 2019. Entro il 2025, la marca Volkswagen intende vendere almeno 1 milione di auto elettriche l’anno in tutto il mondo. Altre fabbriche MEB sono in fase di sviluppo a Emden, Hannover, Dresda e Mlada Boleslav, in Repubblica Ceca. Il mercato cinese sarà servito dagli stabilimenti di Anting e Foshan. In totale Volkswagen sta investendo 11 miliardi di Euro in tecnologie orientate al futuro entro il 2023, di cui 9 miliardi per la mobilità elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volkswagen, l'impianto di Chattanooga scelto per produrre le auto elettriche per gli USA

Today è in caricamento