rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Auto e moto

Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2022: la competizione delle vetture più belle e veloci del loro tempo

La prossima edizione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este si svolgerà dal 20 al 22 maggio 2022

Con la sua esposizione di auto storiche rare davanti allo scenario del lago di Como a Cernobbio, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este è sempre un evento spettacolare.

L’edizione 2021 dell’evento più prestigioso al mondo dedicato ai veicoli storici, che ha avuto eccezionalmente luogo a ottobre, è stata davvero unica, poiché dopo una lunga pausa forzata, tutti i partecipanti hanno finalmente potuto provare unanimemente l’energia e la gioia corroboranti che scaturiscono dagli incontri reali. A causa del rinvio in autunno del concorso di quest’anno, i tempi di preparazione della prossima edizione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este, che si svolgerà dal 20 al 22 maggio 2022, saranno straordinariamente brevi. Per questa ragione i proprietari dei veicoli storici sono stati invitati a effettuare già a partire da ora per il prossimo concorso.

Il prestigioso comitato di selezione ha dunque avviato da subito la selezione dei veicoli partecipanti e si augura di ricevere a breve le candidature dettagliate. Nel contempo, le prime sei categorie di veicoli per il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022 sono già state definite. Saranno inoltre accettate candidature al concorso anche nella categoria Concept Cars e Prototipi.

Il tradizionale concorso d’eleganza è organizzato congiuntamente dal BMW Group Classic e dal Grand Hotel Villa d’Este. 50 automobili d’epoca con una storia particolare si contenderanno anche per il 2022, la vittoria nella propria classe di valutazione e gli ambiti Coppa d’Oro Villa d’Este e Trofeo BMW Group “Best of Show”.

Il primo concorso destinato ad auto particolarmente belle ed eleganti si è svolto nei giardini del Grand Hotel Villa d’Este nel 1929. Tuttavia, la tradizione della location del concorso è ancora più antica. L’iconico Villa d’Este, situata sulle rive del Lago di Como, fu costruita come residenza cardinalizia nel XVI secolo. Dal 1873 l’imponente villa, circondata da un meraviglioso parco di 10 ettari, è un hotel di lusso celebrato in tutto il mondo.

Nel 2022 il Grand Hotel Villa d’Este celebrerà la sua 150a stagione. In occasione di questo speciale anniversario il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022 festeggerà l’evento con una classe di veicoli dedicata. All’insegna del motto “E il vincitore fu...: la Celebrazione del 150 Anniversario di Villa d’Este” verranno esposte le vetture che hanno vinto la prestigiosa e storica Coppa d’Oro Villa d'Este o l’ambito “Best of Show” a partire dalla prima edizione del Concorso avvenuta nel 1929.

La classe “La Carrozza si Trasforma in Automobile: Grande Eleganza, 1900 –1929” è dedicata all’emozionante trasformazione avvenuta nella fase della nascita dell’automobile circa 120 anni fa. I primi veicoli a motore, infatti, non avevano predecessori, ad eccezione della carrozza e degli altri mezzi di trasporto trainati da cavalli utilizzati fino ad allora. Nelle prime tre decadi, i progettisti responsabili raggiunsero nuovi traguardi e nuove prestazioni in una sequenza sempre più rapida, conferendo un design più sofisticato.

Alla fine degli anni ’20, l’automobile arriv a svolgere un numero crescente di funzioni, diventando un oggetto di design impressionante che segn la sua epoca. L’analisi retrospettiva di questo sviluppo promette già ora di essere illuminante e di grande effetto.

Avendo gettato con successo le basi tecnologiche, i progettisti dei decenni successivi si sono potuti specializzare nel proprio lavoro e concentrare su nuovi dettagli. La classe “La Velocità plasma la Forma, 1930 –1940” pone invece, al centro dell’attenzione soprattutto i concetti di carrozzeria ben congegnati e ottimizzati dal punto di vista aerodinamico dal 1930 al 1940.

Le linee erano sempre più orientate alla velocità e all’aerodinamica, fortemente influenzate dall’era dell’aviazione iniziata in quel periodo. In virtù dello stile futuristico di questi veicoli, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022 potrà anche vantare un decennio di brillanti conquiste ingegneristiche.

Con un occhio di riguardo al marchio Ferrari, in occasione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022, si festeggerà anche un altro anniversario. La casa automobilistica italiana compie infatti 75 anni. La straordinaria storia di questo marchio sarà ripercorsa attraverso una categoria di concorso dedicata: “Il Cavallino compie 75 Anni: alla otto Decadi di Ferrari rappresentate da otto Icone“. Ogni vettura rappresenterà le visioni di un decennio e la corrispondente eccellenza tecnologica. Per la prima volta saranno esposti anche modelli singolari del passato più recente, che riportano il mitico logo del marchio del “Cavallino rampante”.

Il terzo anniversario, che verrà celebrato al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, riguarderà un marchio esclusivo e un’azienda legata in modo particolare agli sport motoristici. La BMW Motorsport GmbH è stata infatti fondata 50 anni fa. Oggi la società controllata di BMW Group è nota con la denominazione di BMW M GmbH. Tra le pietre miliari della sua storia si annovera la prima vettura sviluppata in proprio, denominata in modo breve e conciso BMW M1, che fu presentata nel 1978. La successiva progettazione di motori per la Formula 1 e lo sviluppo della vettura da turismo di maggior successo della storia del Motorsport, la BMW M3, hanno dato seguito alla storia impressionante di BMW M GmbH documentata al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022 con la categoria “Eccellenza meccanica: i 50 Anni di BMW M”.

La velocità ha sempre esercitato un effetto magico sugli appassionati di automobili. Dall’invenzione dell’auto, l’aumento delle velocità massime si è rivelato un segno di progresso tecnologico e un fattore chiave per il successo.

Dopo aver oltrepassato relativamente in fretta il limite dei 150 chilometri orari, fu indispensabile una notevole abilità ingegneristica prima che il limite di velocità dei 300 chilometri orari potesse essere raggiunto e superato.

Con una propria classe di valutazione intitolata “Oltre la Barriera della Velocità! Le prime Macchine a infrangere la Soglia dei 300 km/h”, al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022 verranno premiate le prime automobili che raggiunsero la soglia dei 300 chilometri orari.
Con l’apertura delle iscrizioni, inizia la fase di candidatura in cui i proprietari di vetture storiche di particolare pregio sono invitati a iscriversi al concorso con i propri veicoli. Questo vale non solo per quelle auto storiche che possono competere in una delle sei categorie già definite, ma anche per altre eccezionali rarità.

Le iscrizioni online possono essere effettuate sul sito web del Concorso d’Eleganza Villa d’Este all’indirizzo https://www.concorsodeleganzavilladeste.com/it/iscrizione/.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2022: la competizione delle vetture più belle e veloci del loro tempo

Today è in caricamento