Venerdì, 16 Aprile 2021

Ferrari, firma Carlos Sainz Jr: dal 2021 farà coppia con Leclerc

La Scuderia Ferrari annuncia l'ingaggio biennale del pilota spagnolo della McLaren dal 2021: sarà lui a prendere il posto di Sebastian Vettel

Dopo aver detto addio a Sebastian Vettel (con cui la separazione si concretizzerà al termine della stagione 2020) la Scuderia Ferrari ha annunciato l'ingaggio di Carlos Sainz Jr a partire dalla stagione 2021.

Il pilota spagnolo, attualmente sotto contratto con la McLaren ha firmato un contratto biennale e sarà il nuovo compagno di Charles Leclerc alla guida della Rossa dall'inizio del prossimo mondiale di F1. Il team di Maranello potrà così contare su un duo di piloti giovane e affamato di successi, l'ideale per una squadra che cerca rilancio dopo annate deludenti. Il profilo di Sainz Jr, promettente ma non ingombrante, sembra l'ideale per favorire l'ascesa del compagno di team monegasco, la cui esuberanza al volante aveva portato a più di qualche scaramuccia col veterano Vettel.

“Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra - le prime parole da futuro ferrarista dello spagnolo - ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare in questa stagione”.

Madrileno, classe 1994, Sainz Jr è un figlio d'arte: il papà è Carlos Sainz, due volte Campione del Mondo nel 1990 e nel 1992, vincitore di tre edizioni del Rally Dakar. Il dna racing, dunque, scorre nelle vene di questo pilota che in F1 vanta già una solida esperienza, frutto dei 102 GP disputati in carriera tra Toro Rosso (2015-2017), Renault (2017-2018) e McLaren. Il suo miglior risultato in Formula 1, finora, è il sesto posto ottenuto nel 2016 al GP di Cina.

Binotto: "Leclerc-Sainz coppia ideale per rilancio Ferrari"

"Sono felice di poter annunciare che Carlos entrerà a far parte della Ferrari a cominciare dalla stagione 2021 - ha detto Mattia Binotto, team principal della scuderia di Maranello -. Con già cinque campionati alle spalle, Carlos ha dimostrato di possedere un grande talento e ha messo in evidenza le sue abilità tecniche e caratteriali che fanno di lui il profilo ideale per noi". 

"Abbiamo iniziato un nuovo ciclo -prosegue Binotto - che ha come obiettivo ultimo tornare al vertice della Formula 1. Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, specialmente in virtù dell'attuale situazione economica e regolamentare che sta delineando un cambio repentino. Siamo convinti che una coppia di piloti  di talento e personalità come quella costituita da Charles e Carlos, la più giovane negli ultimi 50 anni di storia della Scuderia, possa essere la miglior combinazione possibile per consentirci di ottenere gli obiettivi che ci siamo prefissati”

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari, firma Carlos Sainz Jr: dal 2021 farà coppia con Leclerc

Today è in caricamento