rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Guerra dei prezzi

Gli sconti di Tesla e l'effetto domino: anche i concorrenti cinesi abbassano i prezzi

I costruttori cinesi di auto elettriche Xpeng e Seres si accodano a Tesla nella politica di forti sconti sul listino delle proprie auto: si prospetta una vera e propria guerra dei prezzi nel settore EV

Nei giorni scorsi ha fatto grande notizia l'abbattimento dei prezzi di listino delle vetture Tesla, deciso da Elon Musk che aveva ammesso come il costo delle sue vetture nell'ultimo periodo fosse diventato "esageratamente alto".

Il costruttore cinese Xpeng lo scorso martedì ha annunciato il taglio dei prezzi per alcuni dei suoi modelli diffondendo la notizia sul suo accoutn ufficiale di WeChat, il social più diffuso in Cina. Xpeng, dunque, si è accodato alla mossa di Tesla e di Seres, altro costruttore cinese di auto elettriche che ha messo in campo sconti importanti per le sue vetture. A questo punto lo scenario è quello di una guerra dei prezzi su larga scala.

Ora Musk taglia il prezzo delle Tesla: maxi sconto anti crisi

Xpeng ha abbassato il prezzo di partenza del suo modello elettrico più venduto, la berlina elettrica P7, a 209.000 yuan (circa 28.500 euro), scontando la vettura del 12,5% rispetto al precedente listino. Ma non è l'unica vettura che costa di meno: i ribassi riguardano anche l'altra berlina P5 e il SUV G3i, con sconti tra il 10% e il 13%.

La competizione nel mercato automobilistico delle vetture elettriche si sta notevolmente intensificando, tanto a livello globale quanto in Cina, che costituisce il più grosso mercato al mondo di EV. Molti costruttori, nonostante le perdite, si trovano perciò sotto pressione e sono costretti a tagliare i prezzi per sostenere i volumi di vendita.

Auto cinesi alla conquista del mercato europeo

Vi avevamo raccontato di come molti clienti e appassionati di Tesla avessero reagito male a seguito dell'annuncio della riduzione dei prezzi, recriminando sia per il sovrapprezzo pagato, sia per timore di un valore inferiore dell'auto al momento di rivenderla.

A tal proposito, Xpeng ha fatto sapere che ai proprietari di vetture del suo marchio acquistate prima di questi sconti, verranno estesi gratuitamente i servizi di manutenzione come forma di compensazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sconti di Tesla e l'effetto domino: anche i concorrenti cinesi abbassano i prezzi

Today è in caricamento