Lunedì, 8 Marzo 2021

Le Mini di oggi e di ieri al 40° International Mini Meeting

Da oggi al 21 maggio 2018, i fan del celebre marchio inglese provenienti da tutta Europa, e non solo, saranno accolti nel resort che si trova a circa 100 chilometri a sud di Porto

Un weekend all’insegna del piacere di guida e dello stile accoglierà i visitatori dell’International Mini Meeting (IMM) 2018 nella località portoghese Praia de Mira. Da oggi al 21 maggio 2018, i fan del celebre marchio inglese provenienti da tutta Europa, e non solo, saranno accolti nel resort che si trova a circa 100 chilometri a sud di Porto, sulla costa Atlantica.

L’International Mini Meeting festeggerà il suo 40° anniversario approdando per la prima volta in Portogallo. Gli organizzatori del Clube Mini de Portugal prevedono la partecipazione di migliaia di persone, molte delle quali arriveranno all’evento proprio guidando le proprie vetture – sia Mini classiche, introdotte per la prima volta nel 1959, sia Mini moderne, che hanno conquistato le strade di tutto il mondo a partire dal 2001.

Durante il festival saranno organizzate numerose attività che renderanno l’atmosfera unica, dalla musica live a competizioni sportive, dalle mostre sui veicoli fino ad un punto vendita accessori. Saranno previsti anche dei viaggi di gruppo nell’area limitrofa e un convoglio di macchine percorrerà le strade attorno al festival. L’International Mini Meeting sarà in grado di amplificare la forte vocazione internazionale e la duttilità della vettura.

L’evento è uno dei maggiori sulla scena internazionale del Mini Club. I partecipanti guidano per centinaia, se non migliaia, di chilometri per far conoscere ad altri fan le proprie Mini da collezione, o personalizzate con cura, e rivivere insieme un’esperienza unica. Gli organizzatori dell’IMM 2018 dedicheranno ogni giornata dell’evento ad una Mini classica d’importanza storica. Insieme alla Mini Moke, verranno celebrati anche gli anniversari della Mini Clubman e del Mini Van.

La Mini Cooper S è stata introdotta sul mercato 55 anni fa. Grazie alla potenza quasi raddoppiata a 70hp, questo modello è diventato l’allestimento con il motore più potente, tra tutte le Mini classiche. Con il nuovo sistema antibloccaggio con assistenza di frenata è stato perfezionato anche l’effetto ritardante. La Mini Cooper S ha segnato l’evoluzione di una carriera leggendaria nel mondo del motor sport, coronata anche da tre vittorie al Rally di Monte Carlo.

Sono passati 25 anni dal lancio della Mini Cabriolet. La produzione della variante cabrio della Mini classica risale ad un’iniziativa della casa tedesca, che presentò il nuovo veicolo nel 1991. I responsabili del progetto nel quartier generale di Rover furono così colpiti dal concept che decisero di avviarne la produzione anche nello stabilimento britannico di Longbridge. Le prime automobili vennero distribuite nell’estate del 1993 ai fan della Mini amanti del sole e dell’aria aperta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Mini di oggi e di ieri al 40° International Mini Meeting

Today è in caricamento