rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Auto e moto

Perchè Justin Bieber è finito sulla black-list della Ferrari

La pop star canadese è stata bandita dall'acquisto di altri esemplari prodotti dalla Casa di Maranello per aver infranto il codice etico a cui devono aderire i fortunati possessori di una vettura del Cavallino rampante

Justin Bieber non potrà più comprare una Ferrari. Lo ha stabilito la Casa di Maranello dopo aver appurato che la pop star canadese ha "maltrattato" la sua Ferrari 458.

I fatti risalgono a qualche anno fa, tra il 2015, quando l'auto fu acquistata e il 2017, quando il cantante decise di metterla all'asta. Ma facciamo un passo indietro. Secondo quanto rivelato dai media statunitensi, Bieber avrebbe abbandonato in totale stato d'incuria il suo bolide lasciandolo in un parcheggio e dimenticandone addirittura la posizione per due settimane prima che la vettura fosse ritrovata in seguito da un membro del suo entourage.

La povera 458 aveva già subito uno shock quando Bieber, affidandosi alla famosa officina di tuning californiana West Coast Customs scelse di cambiarne il colore dall'originale bianco, verniciandola di blu elettrico e, infine, di metterla all'asta. Le azioni compiute da Bieber, di recente incoronato artista più ascoltato nella storia di Spotify, seppur a distanza di anni non sono passate inosservate agli occhi della Ferrari che impone ai propri clienti un vero e proprio codice etico e il cantante è finito sulla black list, com'era già accaduto ad altri volti noti. In futuro Bieber, che è un grande appassionato di auto e può contare su un garage pieno di auto lussuose, non potrà più acquistare automobili prodotte dalla Casa di Maranello.

Tra le regole del codice etico del Cavallino, infatti, è espressamente fatto divieto a qualsiasi cliente di riverniciare e cambiare il colore originale dell'auto acquistata, così come è proibito reimmettere l'auto sul mercato o metterla all'asta. Essendo venuto meno a questi due principi, per Bieber è scattato il divieto com'era già accaduto al rapper 50 Cent, ma anche ad altri volti noti come il pugile Floyd Mayweather, l'attore Nicolas Cage e Kim Kardashian.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perchè Justin Bieber è finito sulla black-list della Ferrari

Today è in caricamento