Malaguti celebra il 90° anniversario offrendo un importante sconto sul Madison 300

Per tutto il mese di luglio 2020 lo scooterone del marchio italiano è proposto con prezzi a partire da 4.299 euro chiavi in mano, franco concessionario.

KSR, distributore ufficiale dei prodotti Malaguti, ha deciso di celebrare il 90° anniversario del marchio bolognese con una promozione in favore dei clienti tesa ad esaltare il già ottimo rapporto qualità/prezzo del suo bestseller Madison 300. La promozione riduce di 300 euro il prezzo di listino (6,5% di sconto incondizionato) e rappresenta un incentivo per favorire la ripresa del mercato in favore di tutti i clienti che sceglieranno lo scooterone italiano tra il 1° e il 31 luglio di quest’anno.

L’impostazione motociclistica ed il generoso monocilindrico di 278 cc da 26 Cv permettono al Madison 300 di muoversi con disinvoltura in città come su percorsi extraurbani, mantenendo consumi medi contenuti in 3,6 l/100 km e permettendo percorrenze fino a 50 km/litro in città. L’ampio display TFT e la presa di ricarica USB situata nel sottosella fanno del Madison300 il perfetto compagno di viaggio per il commuting quotidiano. Le generose carenature ed il parabrezza regolabile proteggono il rider nei trasferimenti autostradali, mentre il peso contenuto di 188 kg agevola le manovre nel traffico cittadino. Il vano sottosella può ospitare un casco integrale ed uno di tipo jet per viaggiare comodamente in due senza inutili ingombri una volta a destinazione.

Madison 300 è già disponibile presso tutti i rivenditori ufficiali Malaguti nelle tinte rosso o nero, anche in versione Anniversary Edition, con prezzi a partire da 4.299 euro, franco concessionario.

Malaguti, 90 anni di storia

Fondata nel 1930 nella frazione La Campana di San Lazzaro di Savena (BO), Malaguti era originariamente un’officina di riparazione e rivendita di biciclette. Dopo la II Guerra Mondiale cominciò a produrre le prime biciclette a motore (Mosquito) con telaio a trave centrale e trazione a rullo. Bisognerà attendere il 1957 per vedere la metamorfosi di questo velomotore in ciclomotore grazie all’adozione di sospensioni, freni a tamburo, serbatoio e motore due tempi di 49 cc della tedesca Espress Werke. Nascono così l’“Express” e l’“Express Sport”.

La fornitura di motori da parte di Motori Franco Morini permette la produzione del Malaguti 50 Gransport, famoso in Francia come “50 Olympique”. Alla fine degli anni ’60 Malaguti lancia il 50 Roncobilaccio, uno dei primi ciclomotori fuoristrada italiani, ma è negli anni ’70 che sforna modelli iconici come il Fifty e negli anni ’80 la moto 125 cc da enduro Malaguti Runner 125.

Dalla fine degli anni ’90 Malaguti si concentra sulla produzione di scooter. Il Phantom F10 del 1994 resterà in produzione per 13 anni fino al 2007 chiudendo l’onorata carriera con l’F12 e l’F12R. La stretta collaborazione con Ducati ha portato anche alla produzione di diversi modelli e repliche griffate Ducati Corse. Malaguti ha preso parte al Motomondiale per quattro anni dal 2003 ottenendo il 6° posto in campionato in ciascuna stagione.

Dal 2018 la famiglia Malaguti ha venduto la licenza di utilizzo del marchio al gruppo austriaco KSR Group, proprietario anche del marchio Lambretta, annunciando all’EICMA una nuova gamma di veicoli, mantenendo la medesima qualità del prodotto. Grazie al nuovo impulso, oggi Malaguti può contare su una gamma completa di scooter (Madison 300) e moto che spazia dalle Sport (RST 125) alle Street (Montepro 125), dalle Supermoto (XSM 50 e 125) alle Enduro (XTM 50 e 125), fino alle Adventure (Dune 125).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento