Giovedì, 6 Maggio 2021

Trofeo: la collezione Maserati più potente di sempre

A Levante si uniscono Ghibli e Quattroporte, le berline Maserati più veloci di sempre

Maserati scrive un nuovo capitolo della sua storia ampliando la sua collezione Trofeo. Dopo il lancio nel 2018 del Levante Trofeo, la versione più estrema e potente del SUV, sono ora disponibili le nuove Quattroporte e Ghibli Trofeo, che raggiungono l'apice di prestazioni, sportività e lusso.

Per sottolineare ancora una volta l'identità tutta italiana di Maserati, i colori scelti per il lancio della collezione Trofeo sono quelli della bandiera del Paese: verde per Quattroporte, bianco per Levante e rosso per Ghibli, che si combinano con le cromature brunite e le finiture rosso lucido per un aspetto particolarmente aggressivo ed elegante.

Maserati reintepreta le sue berline introducendo il V8

Il cuore della Ghibli e della Quattroporte Trofeo è il V8 Twin Turbo da 3,8 litri con una potenza di 580 CV a 6.250 giri / min e una coppia massima di 730 Nm. Il motore, che ha già rivelato tutta la sua potenza sul Levante Trofeo, è costruito nello stabilimento Ferrari di Maranello su specifica Maserati, ed è stato modificato e sviluppato per offrire prestazioni altrettanto impressionanti sulle berline con motore posteriore.

Sebbene completamente nuovo per Ghibli, il motore V8 è già stato utilizzato in passato sulla Quattroporte GTS, nella versione da 530 CV. Oggi il motore V8 da 580 CV è disponibile sulle nuove Ghibli, Quattroporte e Levante Trofeo, nel pieno rispetto delle norme sui consumi e sulle emissioni.

Ghibli e Quattroporte Trofeo sono orgogliosamente le berline Maserati più veloci di sempre, con una velocità massima di 326 km / h. La velocità massima del Levante Trofeo è di 302 km / h. Come il Levante Trofeo, anche le nuove Ghibli e Quattroporte Trofeo incorporano il sistema IVC (Integrated Vehicle Control), con un setup specifico che garantisce dinamiche di guida potenziate, maggiore sicurezza attiva e prestazioni ancora più esaltanti. Le berline hanno il pulsante Corsa che imposta l'auto per uno stile di guida ancora più sportivo. È incluso anche il Launch Control, una funzione apparsa per la prima volta sul Levante Trofeo, per liberare tutta la potenza del motore e offrire prestazioni mozzafiato e un'autentica esperienza di guida Maserati.

Mentre la firma unica di ogni Maserati è il suono del suo motore, ora la collezione Trofeo sarà ancora più inconfondibile nell'estetica, grazie a particolari tocchi stilistici che caratterizzano questi modelli ad alte prestazioni. Tra questi la griglia anteriore con doppia barra verticale in finitura Black Piano e l'introduzione della fibra di carbonio sui rivestimenti dei condotti dell'aria anteriori e sull'estrattore posteriore, per un effetto ancora più aggressivo.

Tutta la collezione Trofeo si distingue per i dettagli rossi che caratterizzano i profili inferiori delle prese d'aria laterali e il fulmine sullo stemma Trident sui montanti C. Grandi cambiamenti nella parte posteriore della vettura, dove i gruppi ottici sono stati completamente ridisegnati, con un profilo a boomerang ispirato alla 3200 GT e alla concept car Alfieri. Per quanto riguarda la Ghibli Trofeo, anche il cofano è stato rinnovato, e presenta ora due condotti d'aria aggressivi per un migliore raffreddamento, proprio come sul Levante Trofeo. Ghibli e Quattroporte Trofeo montano ruote Orione in alluminio da 21 ”. Le ruote da 22 ”Orione sono disponibili sul Levante Trofeo.

La caratterizzazione Trofeo prosegue negli interni, con un nuovo pannello di bordo che mostra un'interfaccia esclusiva all'accensione, mentre i poggiatesta portano il badge Trofeo con il nome in rilievo tridimensionale. L'esclusività si estende anche al rivestimento interno, in cuoio naturale Pieno Fiore pieno fiore.

Il sistema ADAS si è evoluto per includere nuove funzioni, e grazie all'Active Driving Assist è ora possibile attivare la funzione di guida assistita sulle strade urbane e sulle normali autostrade. Nuove tecnologie compaiono anche in MIA (Maserati Intelligent Assistant), lo schermo multimediale con risoluzione aggiornata e dimensioni maggiori - 10.1 ”sia su Ghibli Trofeo che Quattroporte Trofeo, mentre Levante mantiene il display da 8.4”, ma con risoluzione e grafica migliorate. Inoltre, grazie al programma Maserati Connect, ora la collezione Trofeo è sempre connessa, con una serie completa di servizi per semplificarne l'utilizzo.

Ghibli e Quattroporte Trofeo sorgeranno presso lo Stabilimento dell'Avvocato Giovanni Agnelli (AGAP) di Grugliasco (Torino), e Levante Trofeo presso lo stabilimento di Mirafiori (Torino).

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo: la collezione Maserati più potente di sempre

Today è in caricamento