Venerdì, 26 Febbraio 2021

Microlino, se l'auto è come un "giocattolo" a batteria

Microlino è l'erede della mitica Isetta, arrivata sul mercato nel dopoguerra: ora finalmente omologata 100% green

Microlino è stata finalmente omologata secondo le norme UE: l'erede della Isetta, che a marchio Bmw nel dopoguerra sbaragliò il pubblico per le sue forme giocose, da gennaio ritornerà su strada in veste green. Si partirà con un piccola serie di 25 unità. In prevendita da settembre avrà un prezzo di circa 12.000 euro. 

Microlino: le versioni disponibili

Il lancio commerciale sarà da gennaio e partirà in Svizzera, per poi estendersi a Germania e Italia. Le varianti previste sono due: una con batteria da 8 kW/h e una da 14,4 kW/h in grado di offrire autonomia di 120 o 200 km. Microlino in ogni caso avrà un motore da 20 Cv peserà 450 kg circa e riuscirà a raggiungere i 90 km/h, abbastanza per l'ambiente urbano.

ISETTA-2

Isetta anni 50 e Microlino: curiosità

 L'l'Isetta degli Anni '50, inventata, progettata e costruita in Italia dall'eclettico industriale Renzo Rivolta (fra il 1953 e il 1956) arrivò al successo solo solo quando la Bmw ne potè acquisire i diritti: le vendite da 1500 arrivarono a 160.000.

Nel caso dell'Isetta 100% green il percorso sembra inverso: Microlino nasce fuori l'Italia, in Svizzera, presso la Micro Mobility Systems AG (specializzata in monopattini) e si sviluppa grazie ad una Joint Veinture nel 2016 con il Gruppo Tazzari di Imola, (divisione EV nel settore delle microcar): così si avvia ai test di omologazione... Avrà lo stesso esito commerciale?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microlino, se l'auto è come un "giocattolo" a batteria

Today è in caricamento