A Londra, viaggiare in Lamborghini a 5 euro

La start-up delle supercar spopola a Londra. Nasce il ridesharing di lusso

Miwhip non è una semplice app per il ride-sharing. Offre delle esperienze al limite del lussuoso. Protagoniste, stelle del calibro di Lamborghini Aventador, Ferrari 488, Rolls Royce Ghost II, Mercedes G Wagon e McLaren 720, per la gioia dei londinesi (e non solo). Invece che chiamare il solito cab o ncc, possono ora farsi trasportare per qualche chilometro con la compagnia del rombo dei motori. Garanzia? Pochi euro.

Come nasce Miwhip

L'app Miwhip è un progetto di cinque fondatori, figli di un tassista di un mini cab. "Prima di morire mio padre ha lavorato davvero duramente per conciliare lavoro e famiglia -  commenta a Forbes una co-fondatrice Amerah Ahmed - motivo per cui prendiamo il 10% in meno di commissioni rispetto ai nostri concorrenti”.

https___blogs-images.forbes.com_lelalondon_files_2018_11_gold-supercar-2

Come funziona l'app

I passeggeri possono salire su una smart car in livrea oro per una tariffa forfettaria di solo 5 pound, anche per un brevissimo tratto, come da Kensington a Whitechapel. I prezzi, infatti, sono coerenti con tutte le altre applicazioni per il ride hailing, ma in tutto ciò può capitare anche di vedersi arrivare una supercar senza costi aggiuntivi. Non per nulla offrono ogni giorno viaggi luxury, agli iscritti all'applicazione, giusto così per non finire mai a prenderci gusto...

“Volevamo essere dirompenti. Dare alle persone la possibilità di ritirare la spesa in una Ferrari, mantenendo però saldi i nostri valori – continua Amerah Ahmed – è una lettera d'amore a nostro padre: volevamo dipingere di rosso la città. Abbiamo appena finito per farlo in oro".

L'esperienza a bordo

Miwhip, dunque, già disponibile su Android e iOS, concede la possibilità di andare a fare shopping con una vettura fuori dal normale con pochi spiccioli. Supercar e non. L'app è già stata scaricata migliaia di volte in sei settimane, prima del lancio ufficiale, poichè in tutto ciò ha anche altre perculità sviluppate per il turismo. 

I turisti, ad esempio, possono beneficiare della funzione "nelle vicinanze", che utilizza la posizione del passeggero per i suggerimenti delle attrazioni vicine, ma anche per i consigli sulla metropoli.

Gli autisti di Miwhip, che sono impiegati o lavorano autonomamente, sono tutti professionisti, in grado di gestire auto da corsa prontamente: “Non driver dalla guida noiosa!” assicurano dalla start-up. “Può diventare una delle cose migliori da fare a Londra. Siamo così orgogliosi delle icone londinesi come il cab e la cabina telefonica. Piuttosto che conformarsi alla norma, ci piacerebbe influire”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Imu e Tasi, ci sono novità: rischio stangata, ma per alcuni sarà conveniente

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

Torna su
Today è in caricamento