Sabato, 16 Ottobre 2021
Auto e moto

Al Museo Ferrari la mostra “The Meaning of Partnership”

Al Museo Ferrari di Maranello l'esposizione “The Meaning of Partnership”, che celebra la storica collaborazione del Cavallino Rampante con Philip Morris International

In occasione del Gran Premio d’Italia ha aperto al Museo Ferrari di Maranello la mostra “The Meaning of Partnership”, che celebra la storica collaborazione del Cavallino Rampante con Philip Morris International (PMI).

L’accordo fra le due Societa? venne infatti siglato da Enzo Ferrari in vista della stagione agonistica 1973, con il comune obiettivo di sostenere e portare al vertice la squadra di Formula 1. “Abbiamo firmato l’accordo con Philip Morris per essere sicuri che la Scuderia possa disporre dei migliori piloti” furono le parole del fondatore che diedero il via a una relazione costellata di successi.

Bastano pochi numeri per evocare una storia leggendaria, scritta a fianco del Title Partner: sono ben 461 i Gran Premi disputati e 130 le vittorie festeggiate fino ad oggi insieme, nel corso di 17.520 giorni di passione condivisa. Un arco di tempo che rende questa partnership una tra le piu? longeve nel mondo della F1.

Lo stesso Museo e? frutto di questa lunga collaborazione. Progettato da Enzo Ferrari con il supporto di Philip Morris International e donato al Comune di Maranello, apri? i battenti con il nome Galleria Ferrari il 18 febbraio 1990, anniversario della nascita di Enzo Ferrari, e a un anno e mezzo di distanza dalla sua scomparsa. Divenuto museo ufficiale del Cavallino Rampante nel 1995, venne ribattezzato Museo Ferrari nel 2011.

Oggi, all’ingresso della mostra, il visitatore e? accolto dalla scocca della Ferrari F1 3-Seater, simbolo dell’unicita? delle esperienze nate sotto l’egida di questa storica collaborazione. La 3-seater e? una Formula 1 progettata da Rory Byrne nel 2003 sulla base della vittoriosa F2002, poi rivisitata e riammodernata nel 2013. Su questa vettura a 7 marce con un motore da 3000 cc e 10 cilindri in grado di erogare oltre 800 cv, i piloti della Scuderia possono far vivere a pochi fortunati l’esperienza di giri di pista a bordo di quanto di piu? veloce si possa aver la fortuna di provare.

Per raccontare il legame fra il Cavallino Rampante e PMI, il percorso di visita termina in un luogo d'eccezione e per la prima volta accessibile al grande pubblico: il motorhome di Mission Winnow, solitamente parte integrante del paddock F1, che e? stato allestito nel piazzale antistante il Museo. Fino al 3 ottobre i visitatori della mostra potranno accedere infatti in una delle “case” piu? iconiche del Paddock, da cui sono passate le piu? grande leggende di questo sport.

I primi visitatori della #mostra verranno omaggiati con un poster a tiratura limitata: una cover art dedicata al Gran Premio di Monza e realizzata in esclusiva dell’artista Alberto Dal Lago.

“The Meaning of Partnership” rimarra? fino a fine anno al Museo Ferrari, aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.00 (dal 1° ottobre l’orario sara? dalle 10:00 alle 18:00).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Museo Ferrari la mostra “The Meaning of Partnership”

Today è in caricamento