Martedì, 28 Settembre 2021
Auto e moto

Nissan sposta la produzione di X-Trail dal Regno Unito al Giappone

Contrariamente a quanto deciso due anni fa, il costruttore non produrrà la nuova generazione del SUV a Sunderland ma in Giappone

Nissan ha annunciato che non costruirà il nuovo modello di X-Trail nei suoi impianti di Sunderland, in Gran Bretagna. Il costruttore giapponese - al centro di uno scandalo per l'arresto del CEO Carlos Goshn - ha dunque scelto di contravvenire ai piani presentati due anni fa, dopo le rassicurazioni del governo May di concessioni volte a garantire la continuità della produzione nel Paese in seguito alla Brexit.

La prossima generazione di Nissan X-trail destinata al mercato europeo verrà invece prodotta nello stabilimento di Kyushu in Giappone. Secondo i vertici Nissan questa decisione è stata presa per "ottimizzare gli investimenti in Europa e a consolidare la produzione del SUV in Giappone. La decisione presa per l'X-Trail non riguarderà Juke e Qashqai, il cui assemblaggio continuerà a essere svolto a Sunderland. A Sundeland, inoltre, viene costruita anche la Nissan LEAF, l'auto elettrica più venduta in Europa, che lo scorso anno ha toccato il record di unità prodotte: +177% a 46.889 autovetture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nissan sposta la produzione di X-Trail dal Regno Unito al Giappone

Today è in caricamento