rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
News di motori

Stellantis presenta la nuova Lancia Ypsilon, l'ironia di Tavares: "Il governo greco sarà molto fiero"

Sarà equipaggiata con motore elettrico oppure Mild Hybrid. Il ceo del gruppo: "Quando abbiamo creato Stellantis, Lancia stava per sparire"

Stellantis presenta la nuova Lancia Ypsilon e l'amministratore delegato del gruppo, Carlos Tavares, non rinuncia a lanciare una frecciata all'esecutivo italiano con cui i rapporti non sono molto distesi. "Credo che il governo greco sarà molto fiero che chiamiamo Ypsilon la nuova Lancia" ha detto il Ceo di Stellantis durante la presentazione avvenuta oggi, lunedì 27 maggio, alle Ogr di Torino. Una battuta che pare un velato riferimento ironico alle polemiche sollevate in occasione del lancio della Alfa Romeo Milano ribattezzata Junior dopo la presa di posizione del ministro del Made in Italy Adolfo Urso.

"Nonostante le difficoltà, le critiche e, a volte, gli insulti andiamo avanti, continuiamo a muoverci e a fare le cose" ha aggiunto Tavares. "In Stellantis amiamo le auto, i brand, non ci scusiamo di questo. Anche quando succedono cose negative, non bisogna dimenticare che amiamo tutto questo". 

La nuova nata di casa Stellantis sarà equipaggiata con motore elettrico oppure Mild Hybrid. I prezzi partono da 24.900 euro, senza però considerare gli incentivi. 

La nuova Lancia Y

La nuova Lancia Y -2

"A gennaio 2021, quando abbiamo creato Stellantis, Lancia stava per sparire" ha aggiunto il Ceo del gruppo, "era chiaro che non c'era un piano sui prodotti, non c'era una visione per il futuro, non c'erano investimenti pianificati per rilanciare il marchio. Abbiamo deciso che non fosse rispettoso per la storia e il valore di un brand italiano fantastico. Quindi abbiamo deciso che non potevamo lasciare che succedesse, che il marchio sparisse. Abbiamo deciso di dare a Lancia un nuovo futuro e di rilanciare il marchio". 

L'idea di Stellantis è quella di affiancare alla Ypsilon altri due modelli: la Gamma nel 2026 e la Delta nel 2028. A sottolinearlo è stato il ceo del brand automobilistico, Luca Napolitano. 

"Tre nuove vetture, una ogni 2 anni: è la prima delle promesse mantenute - ha detto Napolitano - la nuova Ypsilon è pronta, e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie italiane, la seconda, la Gamma, arriverà nel 2026, lo stile è chiuso, è bellissima, sarà fatta a Melfi sulla piattaforma Stla Medium, il che vuol dire oltre 700 km di autonomia. Infine, la terza è la Lancia che tutti sognano, la Delta, squadrata, muscolare, potente; ma qui abbiamo tempo per lavorare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stellantis presenta la nuova Lancia Ypsilon, l'ironia di Tavares: "Il governo greco sarà molto fiero"

Today è in caricamento