Domenica, 24 Gennaio 2021

Parcheggio autonomo: lasci l’auto e lei trova il posto da sola

Come cambia il parcheggio dal prossimo decennio secondo Volkswagen

All’aeroporto di Amburgo, nel multipiano, le auto cercano parcheggio autonomamente. Le auto di Volkswagen, Audi e Porsche già prevedono un futuro più agevole per gli automobilisti che non solo guideranno meno ma non dovranno perdere tempo per parcheggiare. Il test prevede che gli utenti possano prenotare il parcheggio comodamente da casa, tramite app, e semplicemente lasciare la propria auto all’ingresso della struttura.

Nell’aeroporto di Amburgo, grazie ai sistemi di guida autonoma e una mappa del multipiano nel dettaglio, l’auto riesce a muoversi nel percorso interno fino a raggiungere il posto libero. Il merito è anche dei marcatori visivi, punti di riferimento fuori dall’abitacolo.

Sistema sicuro?

A quanto pare dal test sì. Tutti i veicoli con questa funzione del parcheggio hanno un sistema di rilevamento attivo in grado di riconoscere oggetti e di reagire di conseguenza, rallentando, fermandosi e evitando gli ostacoli. Un set di ultrasuoni, radar e telecamere che interagiscono tramite una centralina elabora tutti i dati. La vettura così si riesce a muovere con facilità verso il posteggio libero a lei assegnato sulla base di dati cartografici. la funzione sarà disponibile per un primo campione di Clienti già all’inizio del prossimo decennio.

Anche con l'auto elettrica…

Ovviamente tutto ciò è pensato anche per le auto elettriche che arriveranno da sole presso l’apposita postazione (Park& Change) comunicando via WLAN. Lo sportello di ricarica si aprirà automaticamente: il braccio del robot si avvicinerà e stabilirà il collegamento per trasmettere energia. Ultimato il rifornimento, il veicolo si indirizzerà automaticamente verso un altro posto per liberare la colonnina.

“Il nostro obiettivo primario è produrre veicoli a guida autonoma che consentano la mobilità al tocco di un pulsante, veicoli che possano restituire alle persone il loro tempo e migliorare la qualità della vita” affermano dalla Casa. “Il parcheggio autonomo rappresenta un passo fondamentale verso questo obiettivo”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio autonomo: lasci l’auto e lei trova il posto da sola

Today è in caricamento