rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Auto e moto

Porsche Panamera Sport Turismo Turbo, spazio alle famiglie

Porsche Panamera Sport Turismo è la prima station wagon del marchio. Emozioni forti e spazio. Con tutto il lusso possibile a bordo

Vent’anni fa mai avremmo pensato che una Casa automobilistica come Porsche avrebbe potuto dare alla luce suv come Cayenne o Macan, o ancora berlinone come Panamera. Tanti,infatti, storsero il naso poi immaginandosi a bordo della quattro porte tedesca che secondo il brand fu necessario dare alla luce, grazie ad un mercato in costante evoluzione. Creare “nuovi mondi” era più che necessario: era indispensabile. Anche per un marchio di lusso come il loro. A Ginevra, lo scorso anno, l’anteprima della Panamera Sport Turismo, una shooting brake a tutti gli effetti, dunque, fu una sorpresa, ma che di certo ci saremmo aspettati prima o poi: per la prima volta ad uscire dalla fabbrica di Stoccarda, un grande portellone sul retro, spazio ed emozioni forti erano tutt’uno… per una nuova, vincente, formula.

Com’è fatta

Lunga 5.05 metri e larga 1.94 m (stesse misure di Panamera), la Sport Turismo ha un profilo filante ed armonico, quasi insolito per una “station wagon”: risultato ottenuto grazie alla nuova parte posteriore che “alleggerisce” non poco. I designer Porsche sono riusciti a mantenere il family feeling dell’iconica 911 su una vettura studiata e costruita per le esigenze delle famiglie. Al posteriore,infatti, troviamo uno spoiler adattivo nascosto che, grazie a differenti inclinazioni, aumenta la portanza, schiacciando l’auto a terra alle alte velocità. 

Una volta saliti a bordo ci si domanda se si è entrati in uno space shuttle o in una sala giochi: sensazioni destinate a sparire molto presto perché, per quanto ci sia un’abbondanza di comandi - tutti soft touch -,ogni funzione è facilmente interpretabile e subito si diventa padroni dell’abitacolo.

Panamera Turbo Sport Turismo Interior-2

Il volante è a tre razze e da qui si può scegliere tra le diverse impostazioni di guida (Auto-Sport-Sport+ ed Individual), mentre al centro della plancia spicca l’imponente schermo touch da 12,3 pollici compatibile con Apple Car Play. La plancia, inoltre, è rifinita con tinta nera lucida e conferisce un ulteriore tocco di modernità ed eleganza. Nella seduta posteriore ecco apparire, infine, il terzo sedile: poco adatto a persone adulte ed in carne, è comunque possibile configurare il divano con sole due sedute decisamente comode.

Al volante

Parlare di Porsche vuol dire parlare, anche e soprattutto, di prestazioni e stile di guida. Sotto il cofano di questa “giardinetta” troviamo un poderoso V8 da 4.0 litri turbo capace di erogare 550 cv e 770 Nm di coppia massima. Le perfomance sono da sportiva di razza: lo scatto nello 0-100 viene percorso in soli 3,8 secondi grazie al launch control, mentre la velocità massima è di 304 km/h.

Numeri incredibili per un’auto che pesa oltre 2 tonnellate (2023 kg), ma di questo non sembra proprio rendersene conto. La particolarità di questa vettura è come si guida soprattutto sulle strade di montagna dove neanche la larghezza di 194 cm si fa sentire. Sembra davvero di stare al volante della bilanciatissima 911 ma in questo caso stiamo parlando di un’auto adatta a viaggi in famiglia con annessi bagagli. 

Il merito? Le 4 ruote sterzanti, la trazione integrale intelligente e una centralina in grado di gestire al meglio tutte queste funzioni rendendo la vettura un vero piacere da guidare. Il comportamento su strada è senza sorprese: Panamera Sport Turismo Turbo fa sempre quello che ti aspetti senza metterti a disagio. Sensazione, in realtà, su cui si è sempre fondato il successo del marchio. Vero e proprio Fil Rouge tra tutte le versioni… Prezzo a partire da 166.000 euro.

Panamera Turbo Sport Turismo_-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porsche Panamera Sport Turismo Turbo, spazio alle famiglie

Today è in caricamento